venerdì 20 gennaio | 04:46
pubblicato il 08/giu/2013 12:57

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 8 giu - Voto della proposta di nomina del ventottesimo commissario europeo, obbligo per le compagnie estrattive di specificare quanto pagano i governi per le loro attivita', discussione delle raccomandazioni specifiche per paese. Sono solo alcuni dei temi nell'agenda dei lavori del Parlamento europeo per la prossima settimana. L'attivita' si sposta a Strasburgo per la sessione plenaria, dove l'Aula si esprime, tra le altre cose, sulla proposta della Commissione Ue dell'uso dei dati personali passeggeri aerei dell'Unione europea e sul fondo per gli indigenti.

Lunedi' la commissione Problemi economici vota la risoluzione McCarthy (S&D) sulla riforma della struttura del sistema bancario dell'Ue (ore 19:00). La commissione Liberta' civili vota la raccomandazione Guillame (S&D) sulle regole per la garanzia e la revoca del diritto di asilo, la raccomandazione Hidalgo (S&D) sull'introduzione di standard minimi per l'accoglienza dei richiedenti asilo e il rapporto Coelho (Ppe) sulla proposta di regolamento per la valutazione dell'attuazione delle regole di Schengen (dalle 19:00 alle 19:30). A seguire in programma l'audizione del commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom (dalle 19:30 alle 20:30). La commissione Affari costituzionali vota il rapporto Gualtieri (S&D) sulla ricomposizione dei numero dei deputati europei dopo le elezioni del 2014 (alle 19:00, ma ancora non confermato). A seguire in programma l'audizione del commissario europeo per i Rapporti inter-istituzionali, Maros Sefcovic.

Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il presidente sloveno, Borut Pahor (ore 11:30). Nel pomeriggio incontra il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso (ore 16:00). In Aula previsto l'intervento del presidente della Slovenia, Borut Pahor (dalle 12:00). A seguire la plenaria discute le proposte di regole per la garanzia e la revoca del diritto di asilo, l'introduzione di standard minimi per l'accoglienza dei richiedenti asilo, a proposta di regolamento per la valutazione dell'attuazione delle regole di Schengen, i requisiti di trasparenza all'interno dei mercati regolati, revisione dei tassi per i pagamenti diretti in agricoltura (dalle 15:00 alle 23:00).

bne/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale