mercoledì 07 dicembre | 16:21
pubblicato il 29/giu/2013 14:43

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 29 giu - Tassa sulle transazioni finanziarie, proposta di bilancio settennale dell'Ue, discussione con presidenze entrante e uscente del Consiglio Ue, dibattito sui risultati del vertice del Consiglio europeo: sono solo alcuni dei punti all'ordine del giorno nell'agenda dei lavori del Parlamento europeo per la prossima settimana. A caratterizzare la sessione plenaria di Strasburgo l'accesso della Croazia nell'Ue, con le celebrazioni ufficiali e le celebrazioni di rito.

Lunedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e' in visita ufficiale in Crozia nel mattino. Nel pomeriggio e' a Strasburgo per ricevere il presidente della Camera del Parlamento croato, Josip Leko, e partecipare alla cerimonia dell'alzabandiera croata in occasione dell'accesso del paese balcanico in Ue (ore 16:30). Quindi in plenaria da' il benvenuto ufficiale ai membri croati del Parlamento europeo (ore 17:00). La giornata e' dedicata all'allargamento dell'Unione europea: verranno alzate le bandiere fuori all'edificio del Parlamento di Strasburgo, saranno accolti i deputati croati. Quindi sara' posizionata nell'Aula la bandiera croata e Schulz terra' un discorso di benvenuto. La cerimonia si concludera' con l'inno europeo.

Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, incontra il presidente del Comitato delle regioni europee, Ramon Luis Valcarcel Siso (ore 8:00). Quindi presiede i lavori della plenaria e discute con l'Irlanda, presidenza uscente del Consiglio europeo (ore 9:00) e riceve il primo ministro irlandese, Enda Kenny (ore 10:00). Nel pomeriggio riceve l'ex presidente francese Valery Giscard d'Estaing (ore 15:00) e il ministro delle Finanze lettone, Andris Vilks (ore 18:30). I deputati discutono dei risultati ottenuti al vertice del Consiglio europeo, con i presidenti di Consiglio Ue e Commissione europea, Herman Van Rompuy e Jose' Manuel Barroso (dalle 10:00). A seguire discute la relazione Giegold (Verdi) sulla proposta di introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie (dalle 10:00). Nel pomeriggio discute la risoluzione Tavares (Verdi) sul rispetto dei valori fondamentali in Ungheria. Partecipa al dibattito il premier ungherese, Viktor Orban (dalle 15:00). A seguire vota il rapporto Kuhn (Ppe) sulle nuove norme comunitarie sui controlli ai veicoli per migliorare la sicurezza stradale.

bne/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni