sabato 10 dicembre | 08:51
pubblicato il 18/mag/2013 12:00

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 18 mag - Preparazione del vertice dei capi di Stato e di governo dei paesi Ue sui temi fiscali, discussione delle strategie per l'unione economica e monetaria, voto della proposta del Consiglio di anticipare l'election day per le prossime elezioni europee. Sono solo alcuni dei temi nell'agenda del Parlamento europeo della prossima settimana, che l'istituzione comunitaria affronta a Strasburgo in sessione plenaria. Prevista anche dei lavori di commissioni: si segnala, tra questi, l'audizione del ministro della Difesa francese in sottocommissione Sicurezza e difesa.

Lunedi' nessun impegno ufficiale previsto per il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz. La sottocommissione Sicurezza e difesa ascolta in audizione il ministro francese della Difesa, Jean-Yves Le Drian (dalle 18:30 alle 20:00). La commissione Lavoro vota la relazione Costello (S&D) sul fondo degli aiuti europei ai piu' indigenti (dalle 19:00). La commissione Problemi economici esamina gli emendamenti alla relazione McCarthy (S&D) sulla riforma della struttura del settore bancario dell'Ue (dalle 20:30 alle 21:30).

L'Assemblea discute il progetto di risoluzione Oomen Ruijten (Ppe) sulla protezione delle pensioni pubbliche, il progetto di relazione Belet (Ppe) sulla sicurezza delle attivita' offshore di prospezione, ricerca e produzione, e il progetto di risoluzione non legislativa Weber (Alde) sulle norme per liberta' dei mezzi informazione in tutta l'Ue (dalle 17:00 alle 23:00).

Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il commissario europeo designato per la Protezione dei consumatori, Neven Mimica (ore 12:00). Nel pomeriggio riceve il mediatore europeo Nikiforos Diamandouros (ore 15:00) e a seguire il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso (ore 16:30). La sessione plenaria del mattino (dalle 8:30 alle 12:30) e' dedicata alla preparazione del vertice dei capi di Stato e di governo dei paesi dell'Ue. Previste dichiarazioni di Commissione europea e Consiglio Ue, con l'Assemblea chiamata a discutere del rapporto Kleva Kekus (S&D) sulla lotta all'evasione fiscale e ai paradisi fiscali, e la relazione Gall-Pelcz (Ppe) sulle strategia per la crescita. Si discute anche del meccanismo di vigilanza bancaria dell'Ue. Successivamente (dalle 12:30 alle 14:30) l'Assemblea vota il progetto di risoluzione Oomen Ruijten (Ppe) sulla protezione delle pensioni pubbliche, il progetto di relazione Belet (Ppe) sulla sicurezza delle attivita' offshore di prospezione, ricerca e produzione, il progetto di risoluzione non legislativa Weber (Alde) sulle norme per liberta' dei mezzi informazione in tutta l'Ue, e il progetto di relazione Casini (Ppe) sulla decisione del Consiglio Ue di anticipare le date delle prossime elezioni europee dal 5-8 giugno al 22-25 maggio 2014.

bne/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina