giovedì 19 gennaio | 01:58
pubblicato il 18/mag/2013 12:00

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 18 mag - Preparazione del vertice dei capi di Stato e di governo dei paesi Ue sui temi fiscali, discussione delle strategie per l'unione economica e monetaria, voto della proposta del Consiglio di anticipare l'election day per le prossime elezioni europee. Sono solo alcuni dei temi nell'agenda del Parlamento europeo della prossima settimana, che l'istituzione comunitaria affronta a Strasburgo in sessione plenaria. Prevista anche dei lavori di commissioni: si segnala, tra questi, l'audizione del ministro della Difesa francese in sottocommissione Sicurezza e difesa.

Lunedi' nessun impegno ufficiale previsto per il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz. La sottocommissione Sicurezza e difesa ascolta in audizione il ministro francese della Difesa, Jean-Yves Le Drian (dalle 18:30 alle 20:00). La commissione Lavoro vota la relazione Costello (S&D) sul fondo degli aiuti europei ai piu' indigenti (dalle 19:00). La commissione Problemi economici esamina gli emendamenti alla relazione McCarthy (S&D) sulla riforma della struttura del settore bancario dell'Ue (dalle 20:30 alle 21:30).

L'Assemblea discute il progetto di risoluzione Oomen Ruijten (Ppe) sulla protezione delle pensioni pubbliche, il progetto di relazione Belet (Ppe) sulla sicurezza delle attivita' offshore di prospezione, ricerca e produzione, e il progetto di risoluzione non legislativa Weber (Alde) sulle norme per liberta' dei mezzi informazione in tutta l'Ue (dalle 17:00 alle 23:00).

Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il commissario europeo designato per la Protezione dei consumatori, Neven Mimica (ore 12:00). Nel pomeriggio riceve il mediatore europeo Nikiforos Diamandouros (ore 15:00) e a seguire il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso (ore 16:30). La sessione plenaria del mattino (dalle 8:30 alle 12:30) e' dedicata alla preparazione del vertice dei capi di Stato e di governo dei paesi dell'Ue. Previste dichiarazioni di Commissione europea e Consiglio Ue, con l'Assemblea chiamata a discutere del rapporto Kleva Kekus (S&D) sulla lotta all'evasione fiscale e ai paradisi fiscali, e la relazione Gall-Pelcz (Ppe) sulle strategia per la crescita. Si discute anche del meccanismo di vigilanza bancaria dell'Ue. Successivamente (dalle 12:30 alle 14:30) l'Assemblea vota il progetto di risoluzione Oomen Ruijten (Ppe) sulla protezione delle pensioni pubbliche, il progetto di relazione Belet (Ppe) sulla sicurezza delle attivita' offshore di prospezione, ricerca e produzione, il progetto di risoluzione non legislativa Weber (Alde) sulle norme per liberta' dei mezzi informazione in tutta l'Ue, e il progetto di relazione Casini (Ppe) sulla decisione del Consiglio Ue di anticipare le date delle prossime elezioni europee dal 5-8 giugno al 22-25 maggio 2014.

bne/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina