domenica 04 dicembre | 03:12
pubblicato il 12/ott/2013 11:07

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Bruxelles

(ASCA) - Bruxelles, 12 ott - Discussione del meccanismo di risoluzione delle crisi bancarie, trilogo sui fondi di coesione, tavola rotonda sulle politiche spaziali dell'Ue.

Questi alcuni dei temi affrontati in Parlamento europeo la prossima settimana. L'agenda prevede soprattutto attivita' dei gruppi, impegnati a preparare la sessione plenaria di Strasburgo (21-24 ottobre). L'attivita' di commissione sara' dunque ridotta.

Lunedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e' al lavoro nel suo collegio elettorale. In commissione Sviluppo regionale Parlamento, Consiglio e Commissione (trilogo) negoziano le nuove regole per la gestione dei fondi di coesione (dalle 15:00). Possibile un voto sui rapportiVan Nistelrooij (Ppe) e Krehl (S&D). La sottocommissione Sicurezza e difesa e la commissione Affari esteri riunite ascoltano in audizione il ministro della Difesa lituano, Juozas Olekas, il capomissione Eubam in Libia, il colonello Antti Hartikainen, il rapporto Koppa (S&D) sull'attuazione della Politica di sicurezza e difesa comune, e il rapporto Gahler (Ppe) sull'industria tecnologica della difesa (dalle 15:00 alle 18:00). La commissione Sviluppo vota il rapporto Deva (Ecr) sulle informazioni relative al trasferimento di fondi, e il rapporto Preda (Ppe) sulle garanzie dell'Ue alla Bei contro le perdite nelle operazioni finanziarie a sostegno degli investimenti dei progetti fuori Ue (dalle 17:50 alle 18:10). La commissione Commercio internazionale ascolta in audizione i negoziatori di Stati Uniti e Unione europea per l'accordo di libero scambio transatlantico (dalle 15:15 alle 17:15). A seguire previsti i voti dei rapporti Moreira (S&D) sulla macro-assistenza finanziaria di Kirghizistan e Giordania, il rapporto Proust (Ppe) sull'accordo Ue-Russia sulla lotta anti-droga. In commissione Problemi economici viene presentato il rapporto Ferreira (S&D) sulle regole e le procedure del Meccanismo unico di risoluzione bancaria (ore 15:45). La commissione Industria vota il rapporto Sartori (Ppe) sulla proposta di regolamento per l'Agenzia europea Gnss (ore 16:00). La commissione Diritti delle donne e Giuridica riunite votano i rapporti Regner (S&D) e Kratsa-Tsagaropoulou (Ppe) sulla proposta di direttiva per la parita' di genere tra direttori non esecutivi nelle aziende quotate in borsa (dalle 15:00).

bne

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari