martedì 24 gennaio | 06:29
pubblicato il 18/gen/2014 15:20

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Bruxelles (2 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 18 gen 2014 - Presentazione dei vari ministri greci del programma di presidenza greca del Consiglio Ue, settimana parlamentare europea, voto sul testo di regolamento per Copernicus e visita del primo ministro turco. Questi alcuni dei temi nell'agenda dei lavori del Parlamento europeo per la prossima settimana. Prevista un'intessa attivita' della commissioni. Tra gli appuntamenti si segnala anche il dialogo economico con il ministro delle Finanze della Grecia.

Lunedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, apre la conferenza interparlamentare sulla governance economica dell'Unione europea (16:00). In commissione Affari esteri il ministro degli Esteri greco, Evangelos Venizelos, presenta il programma della presidenza greca del Consiglio Ue (16:45-18:00). In commissione Commercio internazionale prevista la presentazione della presidenza greca del Consiglio Ue da parte del viceministro greco per lo Sviluppo e la competitivita', Notis Mitarakis (15:00-17:30). La comissione Sviluppo ascolta in audizione il commissario europeo per la Cooperazione internazionale, Kristalina Georgieva, sul rispetto dei diritti umani (17:00-18:00). La commissione Problemi economici e' impegnata fino a mercoledi' nella settimana parlamentare europea, l'appuntamento che vede delegazioni dei parlamenti dei paesi membri riunite per discutere del processo decisionale europeo nelle questioni economiche. Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il primo ministro della Turchia, Recep Tayyip Erdogan (14:35, con conferenza stampa finale alle 16:45). La commissione Affari esteri vota le relazioni Pack (Ppe), Tannock (Ecr), Howitt (S&D) sui progressi di Bosnia-Erzegovina, Montenegro ed ex repubblica jugoslava di Macedonia nel 2013. Al voto anche la relazione Danjean (Ppe) sulla ratifica del trattato per il commercio delle armi (voti 9:00-11:00). Nel pomeriggio in programma l'audizione del presidente del governo del Kurdistan iraqueno, Massoud Barzani, sulla situazione in Iraq (16:00-17:00). In commissione Sviluppo il viceministro degli Esteri greco, Akis Gerontopoulos, presenta il programma della presidenza greca (17:00-18:30). La commissione Commercio internazionale vota la relazione Fjellner (Ppe) sulla protezione contro i sussidi alle importazioni da paesi terzi, la relazione Jadot (Verdi), sulla partnership Ue-Indonesia per il commercio del legname e la relazione Martin (S&D) sull'autorizzazione agli Stati membri della ratifica del trattato per il commercio delle armi (voti 10:00-12:30). La commissione Trasporti ascolta in audizione il direttore dell'Easa, Patrick Py (10:30-11:30).

Nel pomeriggio i ministri greci per i Trasporti e le questioni marittime, Michalis Papadopoulos e Miltiadis Varvitsiotis, presentano le priorita' della presidenza greca (15:00-17:00). La commissione Agricoltura vota la relazione Le Brun (Ppe) sulla gestione della spesa della catena alimentare e la relazione McIntyre (Ecr) sul futuro dell'ortocoltura europea (9:00-11:30). In commissione Liberta' civili i ministri della Giustizia e dell'Interno greci, Charalampos Athanassiou e Nikolaos Dendias, presentano le priorita' del semestre di presidenza del loro paese (15:00-17:30). Mercoledi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e' in Svizzera per il Forum economico mondiale. La sottocommissione Sicurezza e difesa ascolta il rappresentante speciale dell'Ue in Sahel, Michel Reveyrand De Menthon, sulla situazione in Sahel (15:00-16:30). La commissione Controllo di bilanci organizza un seminario sul contrabbando delle sigarette (9:00-12:30). La commissione Problemi economici tiene il dialogo economico con il ministro delle Finanze greco, Yiannis Stournaras (15:00-16:30). A seguire vota la risoluzione non legislativa sull'accordo Ue-Svizzera sulla cooperazione nel settore della concorrenza e la relazione Klinz (Alde) sul finanziamento a lungo termine dell'economia europea (16:30-17:30). In commissione Ambiente e salute pubblica i ministri per la Salute e lo Sviluppo rurale greci, Spyridonis-Adonis Georgiadis e Athanasios Tsaftaris, presentano le priorita' della presidenza greca del Consiglio Ue (9:00-12:30). A seguire vota la relazione Staes (Verdi) sul trasporto navale dei rifiuti e la relazione Willmott (S&D) sulle analisi cliniche dei medicinali per uso umano (dalle 15:00). La commissione Industria ascolta in audizione Laszlo Istvan Igneci, candidato alla gestione amministrativa del Berec, l'Organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche (16:00-18:30). La commissione Sviluppo delle regioni vota la relazione Estaras Ferragut (Ppe) sul fondo europeo di solidarieta' (11:00). Nel pomeriggio in programma l'audizione del commissario europeo per le Politiche regionali, Johannes Hahn, sullo stato di attuazione delle politiche europee di coesione (16:30-18:00).

bne/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4