lunedì 27 febbraio | 06:33
pubblicato il 06/lug/2013 11:22

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Bruxelles (2 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 6 lug - Discussione delle priorita' della nuova presidenza di turno del Consiglio europeo, dialogo economico con il presidente della Bce, Egitto, commissione d'inchiesta per il caso 'datagate'. Sono solo alcuni dei temi nell'agenda del Parlamento europeo per la prossima settimana.

Diverse le votazioni di commissione, molte le audizioni. Tra queste si segnala lo scambio di opinioni con il ministro italiano per l'Integrazione, Cecile Kyenge.

Lunedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il presidente della Camera dei rappresentanti del Parlamento dei Paesi Bassi, Anouchka Van Miltenburg (ore 18:30) e una delegazione di partigiani italiani dell'Anpi (ore 18:45). La commissione Affari esteri ascolta in audizione il rappresentante speciale dell'Ue per il Kosovo, Samuel Zbogar (dalle 16:45 alle 17:45). La commissione Sviluppo ascolta in audizione il presidente della Banca europea per gli investimenti (Bei), Werner Hoyer (dalle 16:00). La commissione Problemi economici ascolta Mario Draghi sia nella veste di presidente del Comitato europeo per i rischi sistemici (dalle 14:30 alle 15:30) sia come presidente della Banca centrale europea (dalle 15:30 alle 17:30). La commissione Industria discute le priorita' della presidenza lituana del Consiglio europeo con il ministro lituano per l'Energia, Jaroslav Neverovic (dalle 15:00 alle 15:40). La commissione Mercato interno discute le priorita' della presidenza lituana del Consiglio europeo con il ministro dell'Economia lituano, Evaldas Gustas (dalle 15:00 alle 16:30).

Martedi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, riceve il ministro delle Finanze dei Paesi Bassi e presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem (ore 8:00).

La commissione Affari esteri discute le priorita' della presidenza lituana del Consiglio europeo in materia di allargamento con il ministro degli Esteri lituano, Antanas Linkevicius (dalle 9:00 alle 10:00). A seguire discute della situazione in Egitto (dalle 11:30 alle 12:30) e nel pomeriggio vota il rapporto Paleckis (S&D) sulle raccomandazioni al Servizio esterno dell'Ue per le politiche per la Bielorussia (ore 15:45). La commissione Sviluppo discute le priorita' della presidenza lituana del Consiglio europeo in materia di aiuti umanitari con il viceministro degli Esteri lituano, Rolandas Krisciunas (dalle 10:00 alle 11:00). La commissione Problemi economici vota il rapporto Beres (S&D) sul regolamento sulle informazioni sensibili per i prodotti di investimento (ore 9:00). Nel pomeriggio ascolta in audizione il ministro delle Finanze della Slovenia (dalle 16:00 alle 17:00) e il ministro delle Finanze lituano, Rimantas Sadadzius (dalle 17:00 alle 18:15). La commissione Lavoro vota il rapporto Skrzydlewska (Ppe) sulle iniziative a contrasto della disoccupazione giovanile (ore 9:30). La commissione Industria vota il rapporto Rubig (Ppe) sul piano d'azione per l'imprenditoria e il rapporto Sartori (Ppe) sul completamento dell'area europea per la ricerca (ore 10:00).

Nel pomeriggio ascolta in audizione il commissario europeo per l'Agenda digitale, Neelie Kroes (dalle 17:30 alle 18:30).

La commissione Trasporti vota il risultato negoziale con il Consiglio sulle reti di trasporto trans-europee (Ten-T), il mandato negoziale sul pacchetto per la sicurezza stradale, e il rapporto Dominique (Ppe) sull'equipaggiamento marino (dalle 9:30). Nel pomeriggio discute le priorita' della presidenza lituana del Consiglio europeo in materia di trasporti con il ministro Rimantas Sinkevicius (dalle 15:00 alle 16:30). La commissione Liberta' civili tiene uno scambio di opinioni con il ministro italiano per l'Integrazione, Cecile Kyenge (dalle 16:15 alle 17:15).

Mercoledi' il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, e' al lavoro nel collegio elettorale di provenienza.

Rimane in Germania fino alla fine della settimana. La sottocommissione Sicurezza e difesa discute del futuro dell'industria europea degli aerei da guerra con il generale Jean-Georges Brevot e David Marshall, dell'Accademia aerospaziale di Tolosa, e dell'attuazione della Politica comune di sicurezza e difesa (dalle 9:30 alle 13:00). Nel pomeriggio discute della situazione in Afghanistan con Karl Aka Roghe, capo missione Eupol (dalle 15:00 alle 16:00), e ascolta in audizione il ministro della Difesa spagnolo, Pedro Morenes Eulate (dalle 16:00 alle 17:30). La commissione Ambiente discute le priorita' della presidenza lituana del Consiglio europeo in materia di Ambiente e Agricoltura con i due ministri competenti, Valentina Mazuronis (dalle 9:00 alle 10:30) e Vigijlius Jukna (dalle 11:00 alle 12:30). Nel pomeriggio vota il rapporto Schlyter (Verdi) sul riciclo delle navi dismesse (dalle 15:00). La commissione Pesca ascolta in audizione il commissario europeo per la Pesca, Maria Damanaki (dalle 16:30 alle 17:30). La commissione Liberta' civili discute del programma di sorveglianza dell'Agenzia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti (Nsa). Si valutano i metodi e le procedure di lavoro della commissione d'inchiesta (dalle 9:00 alle 12:30).

bne/uda/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech