sabato 25 febbraio | 03:49
pubblicato il 05/ott/2013 12:10

Ue: la prossima settimana in Consiglio a Lussemburgo (2 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 5 ott - Attivita' del Consiglio Ue concentrata a Lussemburgo, come previsto da trattati. Tre mesi l'anno le sessioni ministeriali si tengono nel granducato (aprile, giugno e ottobre), e dalla prossima settimana i lavori si trasferiscono nella seconda sede ufficiale. Previsti tre appuntamenti, a cui si aggiunge il dialogo sul partenariato orientale e la discussione del tema immigrazione alla luce del naufragio di Lampedusa. Lunedi' si riunisce il consiglio Giustizia (dalle 9:30).

Prevista una sessione 'breve', con lavori concentrati nella sola mattinata. Regolamento per la protezione e la gestione dei dati personali, lotta alla contraffazione dell'Euro, Agenzia europea per la cooperazione nella giustizia penale i temi all'ordine del giorno. A margine del consiglio Giustizia si tiene il dialogo per la partnership orientale (nel pomeriggio). I ministri della Giustizia dei ventotto discutono con gli omologhi di Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Georgia, Moldavia e Ucraina. Martedi' si riunisce il consiglio Affari interni (dalle 15:00). I ministri cercano di trovare un accordo sulla Scuola di polizia europea (European police college). In agenda anche l'analisi sulla piena applicazione delle regole comunitarie in materia di libera circolazione. Prevista un'informativa sulla crisi in Siria e dell'impatto delle ondate di rifugiati che ne sono scaturite. Ultimo punto all'ordine del giorno la discussione del naufragio dell'imbarcazione avvenuta a Lampedusa costato la vita a oltre 100 persone. Il tema, originariamente non previsto, e' stato inserito su richiesta italiana.

Giovedi' si riunisce il consiglio Trasporti (dalle 10:00).

gli stati membri cercano un approccio generale sulle nuove misure per la sicurezza del trasporto ferroviario, sul meccanismo di finanziamento dell'Agenzia per la tutela marina europea, e sun un regolamento per garantire l'attivita' indipendente dell'agenzia Gnss per il sistema di navigazione satellitare europeo. In agenda anche la discussione della proposta di revisione delle regole per la tutela dei passeggeri di aerei. Sempre nel campo dell'aviazione, i ministri adottano una posizione sulla proposta di estendere la durata del progetto Sesar per la gestione del traffico aereo.

bne/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech