sabato 10 dicembre | 08:21
pubblicato il 11/mag/2013 11:51

Ue: la prossima settimana in Consiglio a Bruxelles (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 11 mag - Politica agricola comune, decisione sull'erogazione degli aiuti a Grecia e Cipro, unione bancaria. Sono solo alcuni dei dossier su cui e' chiamato a lavorare il Consiglio europeo la prossima settimana. Occhi puntati sulle riunioni dell'Eurogruppo e dell'Ecofin, dove il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, presentera' le priorita' del governo Letta. Lunedi' si riunisce il consiglio Agricoltura (a partire dalle ore 10:00). All'ordine del giorno l'esame dello stato negoziale con il Parlamento europeo della Politica agricola comune (Pac) e della Politica comune per la pesca (Pcp). I ministri dei ventisette analizzano i quattro elementi al centro delle negoziazioni: pagamenti diretti, organizzazione comune dei mercati (l'Ocm), sviluppo rurale, finanziamento e gestione della Pac. Sul fronte marittimo, i nodi da sciogliere restano il regolamento di revisione della Pcp e la gestione sostenibile delle risorse.

Lunedi' si riunisce anche l'Eurogruppo (a partire dalle ore 15:00). L'andamento dell'economia e l'analisi delle previsione economiche di primavera della Commissione europea sono i primi punti all'ordine del giorno. Segue una discussione sulla Grecia e su Cipro. Atteso il via libera della tranche di aiuti per il governo di Atene (4,2 miliardi di euro da erogare a maggio e 3,3 miliardi da erogare a giugno), possibile il 'si'' dei ministri dell'Economia e delle Finanze dei paesi dell'Euro al primo esborso per il governo cipriota. Nell'agenda anche un breve discussione sul progetto di unione bancaria. Nel corso della riunione prevista un'informativa del ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, sul piano fiscale e la politica per la crescita del governo Letta. Martedi' si tiene il consiglio Ecofin (a partire dalle ore 11:00, con sessione preceduta da una colazione di lavoro alle 9:30). I ministri dell'Economia e delle Finanze dei paesi membri dell'Ue cercano di definire un orientamento generale sulla proposta di direttiva per l'istituzione di un quadro legislativo per la risoluzione delle crisi di liquidita' delle imprese d'investimento. La direttiva si inscrive nel progetto di unione bancaria. Il consiglio Ecofin deve quindi adottare le conclusioni sulla lotta all'evasione e la frode fiscale, e adottare un mandato negoziale per modificare gli accordi fiscali con i paesi terzi (Andorra, Liechtenstein, Monaco, San Marino e Svizzera).All'ordine del giorno anche la discussione del rapporto della Commissione europea sugli squilibri macro-economici degli stati membri e uno scambio di opinioni su due comunicazioni della Commissione europea sullo sviluppo dell'Unione economica e monetaria, una per la creazione di strumenti di convergenza e la seconda sul coordinamento delle politiche economiche nazionali.

Mercoledi' il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, interviene allo Europea Business summit (ore 17:30).

bne/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina