mercoledì 07 dicembre | 10:23
pubblicato il 25/mag/2013 11:21

Ue: la prossima settimana in Consiglio a Bruxelles (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 25 mag - Siria, questione arabo-israeliana, politica industriale spaziale, impatto della crisi su alcuni settori del sistema produttivo europeo.

Sono solo alcuni dei temi all'attenzione del Consiglio europeo della prossima settimana. Previsto un ricco programma di lavori, con incontri organizzati da lunedi' a giovedi'.

Lunedi' si riunisce il consiglio Affari esteri (dalle 11:00).

Il consiglio, presieduto dall'Alto rappresentante per gli Affari esteri dell'Ue, Cathrine Ashton, discute le politiche di vicinato dell'Ue con i paesi della sponda meridionale. I ministri dei ventisette affrontano poi le questioni di Siria e Medio Oriente. A seguire previsto uno scambio di opinioni su come rendere piu' efficiente la politica di difesa e sicurezza comune, in vista del vertice del Consiglio Ue di dicembre. Infine si discute delle politiche di vicinato con i ministri degli Esteri dei paesi candidati all'accesso in Ue (Bosnia-Erzegovina, ex repubblica jugoslava di Macedonia, Islanda, Montenegro, Serbia e Turchia). A margine del consiglio Affari esteri si tiene la riunione del consiglio di associazione Ue-Turchia (dalle 9:45).

Martedi' si riunisce il consiglio Affari esteri, dedicato ai temi di cooperazione e sviluppo (dalle 9:30). In agenda la discussione sulle politiche per gli aiuti e lo sviluppo e l'adozione di conclusioni sulla sicurezza alimentare e nutrizionale nell'ambito dell'assistenza esterna dell'Ue.

Previsto la discussione sullo sviluppo della cooperazione con Afghanistan e Myanmar, e la discussione delle strategie post-2015 con il vicesegretario generale delle Nazioni Unite, Jan Eliasson.

Mercoledi' in programma il consiglio Competitivita' dedicato ai temi di industria e mercato intterno (lavori al via alle 10:00). I ministri dei ventisette discutono della riforma sulle regole per le verifiche fiscali per banche, compagnie quotate e istituzioni finanziarie. Si affronta poi il tema dei settori industriali europei piu' colpiti dalla crisi e l'aggiornamento delle regole in materia di aiuti di stato.

All'ordine del giorno anche lo scambio di opinioni sulla legge per la tutela del diritto d'autore e sui passi da compiere per la creazione del mercato unico digitale.

Giovedi' si tiene il consiglio Competitivita' dedicato ai temi di ricerca e innovazione (dalle 9:30). Prevista l'adozione di conclusioni sulla politica industriale spaziale e una bozza di decisione sul programmi di sorveglianza spaziale. Si esaminano quindi i progressi negoziali per il programma di ricerca ''Horizon 2020'' per il periodo 2014-2020. Si discute quindi delle attivita' portate avanti all'interno dello spazio europeo della ricerca (Era- European research area), il 'mercato unico della ricerca'.

bne/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni