lunedì 16 gennaio | 20:41
pubblicato il 25/mag/2013 11:21

Ue: la prossima settimana in Consiglio a Bruxelles (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 25 mag - Siria, questione arabo-israeliana, politica industriale spaziale, impatto della crisi su alcuni settori del sistema produttivo europeo.

Sono solo alcuni dei temi all'attenzione del Consiglio europeo della prossima settimana. Previsto un ricco programma di lavori, con incontri organizzati da lunedi' a giovedi'.

Lunedi' si riunisce il consiglio Affari esteri (dalle 11:00).

Il consiglio, presieduto dall'Alto rappresentante per gli Affari esteri dell'Ue, Cathrine Ashton, discute le politiche di vicinato dell'Ue con i paesi della sponda meridionale. I ministri dei ventisette affrontano poi le questioni di Siria e Medio Oriente. A seguire previsto uno scambio di opinioni su come rendere piu' efficiente la politica di difesa e sicurezza comune, in vista del vertice del Consiglio Ue di dicembre. Infine si discute delle politiche di vicinato con i ministri degli Esteri dei paesi candidati all'accesso in Ue (Bosnia-Erzegovina, ex repubblica jugoslava di Macedonia, Islanda, Montenegro, Serbia e Turchia). A margine del consiglio Affari esteri si tiene la riunione del consiglio di associazione Ue-Turchia (dalle 9:45).

Martedi' si riunisce il consiglio Affari esteri, dedicato ai temi di cooperazione e sviluppo (dalle 9:30). In agenda la discussione sulle politiche per gli aiuti e lo sviluppo e l'adozione di conclusioni sulla sicurezza alimentare e nutrizionale nell'ambito dell'assistenza esterna dell'Ue.

Previsto la discussione sullo sviluppo della cooperazione con Afghanistan e Myanmar, e la discussione delle strategie post-2015 con il vicesegretario generale delle Nazioni Unite, Jan Eliasson.

Mercoledi' in programma il consiglio Competitivita' dedicato ai temi di industria e mercato intterno (lavori al via alle 10:00). I ministri dei ventisette discutono della riforma sulle regole per le verifiche fiscali per banche, compagnie quotate e istituzioni finanziarie. Si affronta poi il tema dei settori industriali europei piu' colpiti dalla crisi e l'aggiornamento delle regole in materia di aiuti di stato.

All'ordine del giorno anche lo scambio di opinioni sulla legge per la tutela del diritto d'autore e sui passi da compiere per la creazione del mercato unico digitale.

Giovedi' si tiene il consiglio Competitivita' dedicato ai temi di ricerca e innovazione (dalle 9:30). Prevista l'adozione di conclusioni sulla politica industriale spaziale e una bozza di decisione sul programmi di sorveglianza spaziale. Si esaminano quindi i progressi negoziali per il programma di ricerca ''Horizon 2020'' per il periodo 2014-2020. Si discute quindi delle attivita' portate avanti all'interno dello spazio europeo della ricerca (Era- European research area), il 'mercato unico della ricerca'.

bne/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello