sabato 10 dicembre | 06:22
pubblicato il 02/mar/2013 11:45

Ue: la prossima settimana in Consiglio a Bruxelles (1 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 2 mar - Banche, andamento economico, Cipro, Grecia, Spagna e anche Italia. Sono solo alcuni dei temi di cui si parlera' in Consiglio europeo la prossima settimana. A Bruxelles in programma due riunioni ministeriali piu' quella dell'Eurogruppo, mentre in Irlanda - il paese con la presidenza di turno del Consiglio Ue - si tiene lunedi' e martedi' la riunione informale dei ministri della Salute. Lunedi' si riunisce l'Eurogruppo. I ministri dell'Economia e delle finanze dei diciassette paesi con la moneta unica discutono sei temi: la situazione economica nell'Eurozona partendo dalla ultime previsioni della Commissione europea per il 2013 e per il 2014, Cipro, Grecia, Portogallo e Irlanda, secondo resoconto sul sistema bancario spagnolo, e ricapitalizzazione diretta delle banche da parte del fondo salva-stati permanente Esm nell'ambito del progetto di unione bancaria. Non e' in agenda l'Italia, di cui pero' si parlera' dopo le ultime elezioni. Per il nostro paese rimane il problema delle competitivita' (inizio lavori previsto alle 15:00).

Martedi' in programma il consiglio Ecofin. In agenda il dibattito sullo sviluppo dell'unione economica e monetaria, la bozza di direttiva sul fondo di risoluzione bancario e supervisore bancario unico. In particolare i ventisette ministri dell'Economia e delle finanze dei paesi membri discutono due regolamenti: quello che conferisce i poteri di controllo alla Banca centrale europea (Bce) e quello che modifica il regolamento dell'Autorita' bancaria europea (Eba). Si discute inoltre di requisiti di capitali bancari (noti come Crd4) e di Iva (inizio lavori previsto alle 10:00).

Giovedi' si riunisce il consiglio Giustizia e Affari interni dedicato a questioni di politica interna. Si discute dell'avanzamento dei lavori sui regolamenti relativi ai trattati di Schengen sulla libera circolazione delle merci e delle persone. All'attenzione dei ministri le proposte di aggiornamento del codice delle frontiere. Prevista la presentazione le proposte di regolamento della Commissione europea sulle 'frontiere intelligenti', le nuove regole per un miglior controllo degli ingressi di cittadini extra-comunitari. In agenda anche la situazione in Sahel e nel Maghreb (inizio lavori previsto per le 10:00).

Venerdi' in programma il consiglio Giustizia e Affari interni dedicato alla giustizia. Prevista la discussione della proposta di direttiva contro la falsificazione e la contraffazione dell'Euro. I ministri cercano inoltre un accordo politico sul riconoscimento reciproco delle misure di protezione in materia civile (inizio lavori previsto per le 10:00).

bne/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina