venerdì 20 gennaio | 15:28
pubblicato il 20/apr/2013 13:26

Ue: la prossima settimana in Commissione (4 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 20 apr - Nuove regole per la mobilita' dei lavoratori all'interno dell'Ue, pacchetto di infrazioni, nuove misure per contrastare l'evasione fiscale, semplificazione amministrativa. Sono solo alcuni dei temi nell'agenda della Commissione europea per la prossima settimana. Prevista una riunione del collegio dei commissari con il governo della Lituania, prossimo paese con la presidenza di turno del Consiglio europeo. Molti anche gli incontri e le visite previsti a Bruxelles: si segnala in particolare quella del segretario di stato americano, John Kerry.

Lunedi' il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, riceve il segretario di Stato americano, John Kerry, e il presidente della Corte costituzionale federale tedesca, Andreas Vosskuhle. Vosskuhle e' ricevuto anche dal commissario europeo per le Relazioni interistituzionali, Maros Sefcovic. Il commissario europeo per lo Sviluppo, Andris Piebalgs, riceve il ministro degli Esteri australiano, Bob Carr, il segretario generale dei paesi Acp (Africa-Caraibi-Pacifico), Alhaji Muhammad Mumuni. Il commissario europeo per la Ricerca, Maire Geoghegan-Quinn, riceve il direttore del dipartimento Ricerca dell'Organizzazione mondiale per la sanita', Marleen Temmermann. Il commissario europeo per l'Agenda digitale, Neelie Kroes, riceve una delegazione dell'Unione internazionale del cinema. In missione nei paesi membri i commissari europei per l'Ambiente (Janez Potocnik e' in Irlanda) e per l'Occupazione e gli affari sociali (Laszlo Andor e' in Romania).

Martedi' la Commissione europea presenta la proposta di riforma della governance fiscale contro l'evasione. Si tratta di un piattaforma composta da esperti degli stati membri, staff della Commmissione Ue, societa' civile. La illustra in conferenza stampa il commissario europeo per la Fiscalita' e l'Unione doganale, Algirdas Semeta (ore 12:00). Il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, e i commissari europei per la Concorrenza (Joaquin Almunia) e gli Affari interni (Cecilia Malmstrom), ricevono il presidente dei Paesi Baschi, Inigo Urkullu. Il commissario europeo per le Relazioni interistituzionali, Maros Sefcovic, riceve il nunzio apostolico presso l'Unione europea, monsignor Alain Lebeaupin. Il commissario europeo per il Commercio, Karel De Gucht, riceve il ministro degli Esteri della Georgia, Maia Panjikidze, e il segretario del Consiglio di difesa e sicurezza nazionale dell'Ucraina, Andriy Klyuyev. Con il commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom, riceve il ministro per l'Integrazione europea del Kosovo, Vlora Citaku. Il commissario europeo per lo Sviluppo, Andris Piebalgs, riceve il nuovo ministro degli Esteri della Nuova Zelanda, Murray McCully. Il commissario europeo per la Pesca, Maria Damanaki, riceve il ministro dell'Agricoltura irlandese, Simon Coveney. Il commissario europeo per l'Allargamento, Stefan Fule, riceve il ministro degli Esteri cipriota, Ioannis Kasoulides.

Mercoledi' si riunisce il collegio dei commissari, insieme al governo della Lituania, paese con la prossima presidenza di turno del Consiglio europeo. La Commissione adotta una proposta di regolamento per la semplificazione amministrativa per l'ottenimento di certi tipi di documenti. La presenta in conferenza stampa il commissario europeo per la Giustizia, Viviane Reding (ore 12:00). La Commissione adotta un libro verde per la creazione di un unico mercato audiovisivo. Il commissario europeo per i Trasporti, Siim Kallas, riceve il ministro dei Trasporti lituano, Rimantas Stankevicius. I commissari Ue per i Trasporti (Siim Kallas), gli Affari interni (Cecilia Malmstrom) e la Fiscalita' (Algirdas Semeta), ricevono il ministro degli Esteri lituano, Linas Antas Linkevicius. Il ommissario europeo per la Fiscalita' e l'Unione doganale, Algirdas Semeta, riceve il ministro delle Finanze lituano, Rimantas Sadzius. Agenda ricca di incontro per il commissario europeo per l'Allargamento, Stefan Fule: riceve il segretario del Consiglio di difesa e sicurezza nazionale dell'Ucraina, Andriy Klyuyev, il ministro degli Esteri della Georgia, Maia Panjikidze, il vice primo ministro del Montenegro, Igor Luksic, il vice primo ministro kosovaro, Mimoza Kusari-Lila, il ministro per l'Integrazione europea del Kosovo, Vlora Citaku, e il primo ministro libico, Ali Zeidan. Giovedi' la Commissione adotta il pacchetto mensile di infrazioni. Il commissario europeo per i Trasporti, Siim Kallas, riceve Paul Riemens, amministratore delegato di Lvnl (l'ente di controllo del traffico aereo dei Paesi Bassi), e una delegazione di Canso (l'Organizzazione per i servizi di navigazione dell'aviazione civile). A seguire riceve il ministro dei Trasporti rumeno, Reul Fenechiu. Il commissario europeo per l'Istruzione, Androulla Vassiliou, riceve il vice ministro per l'Educazione della Cina, Du Yubo. Il commissario europeo per la Pesca, Maria Damanaki, riceve il ministro per la Pesca dell'Indonesia, Sharif Sutardjo. In missione fuori Ue il presidente della Commissione europea e i commissari europei per l'Agricoltura, il Commercio, lo Sviluppo, l'Azione sul clima, la Fiscalita' e la Cooperazione internazionale (Jose' Manuel Barroso, Dacian Ciolos, Karel De Gucht, Andris Piebalgs, Connie Hedegaard, Algirdas Semeta e Kristalina Georgieva sono in Etiopia fino a venerdi' per un incontro con l'Unione africana).

Venerdi' la Commissione europea adotta una direttiva per facilitare la mobilita' dei lavoratori all'interno dell'Ue.

La illustra in confernza stampa il commissario europeo per l'Occupazione e gli affari sociali, Laszlo Andor (ore 12:30).

Il commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia, riceve il ministro delle Finanze maltese, Edward Scicluna. I commissari europei per l'Occupazione e per le Politiche regionali, Laszlo Andor e Johannes Hahn, ricevono una delegazione del governo portoghese (il ministro delle Finanze, Manuel Rodrigues, il ministro per lo Sviluppo regionale, Miguel Poiares Maduro, e il responsabile per gli Affari europei, Morais Leitao). In missione negli stati membri i commissari europei per i Trasporti (Siim Kallas e' in Francia) e l'Istruzione (Androulla Vassiliou e' in Finlandia).

bne/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Gentiloni a Chigi, pre-Consiglio ministri su emergenze sisma-neve
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"