venerdì 24 febbraio | 11:29
pubblicato il 19/gen/2013 11:13

Ue: la prossima settimana in Commissione (2 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 19 gen - Adozione delle procedure di infrazione contro i paesi membri, impegni all'estero quali il World economic forum e il summit Ue-Brasile. Questi i principali appuntamenti dell'agenda della Commissione europea per la prossima settimana. Un'agenda ricca anche di incontri istituzionali (con rappresentanti di stati membri e paesi terzi) e di incontri con il mondo industriale (si segnala, tra le altre, la presenza a Bruxelles dell'amministratore delegato di Safran). Lunedi' il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, riceve il primo ministro del Montenegro, Milo Dukanovic. Il commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia, riceve il ministro delle Finanze del Portogallo, Vitor Gaspar, e il ministro dell'Economia della Croazia, Ivan Vrdoljak. Il commissario europeo per l'Occupazione e gli Affari sociali, Laszlo Andor, riceve il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, mentre il commissario europeo per lo Sviluppo, Andris Piebalgs, riceve Yoka Brandt, vide direttore esecutivo per gli Affari esteri dell'Unicef. A seguire partecipa a un evento della Banca europea degli investimenti (Bei) sulla 'Mutual reliance initiative'. Il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, interviene all'Asia economic forum, e il commissario europeo per i Trasporti, Siim Kallas, interviene all'audizione pubblica sul 'Cielo unico europeo II +' organizzata dal Comitato economico e sociale europeo (Cese).

In missione nei paesi membri i commissari per le Relazioni interistituzionali (Maros Sefcovic e' in Slovacchia) e per l'Agenda digitale (Neelie Kroes e' in Germania).

Martedi' il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, inizia la sua visita ufficiale in Brasile (dal 22 al 25 gennaio), per il summit Ue-Brasile (in programma a Brasilia il 24 gennaio). Il il commissario europeo per la Salute, Tonio Borg, riceve Margaret Hamburg, commissario dell'agenzia per gli Alimenti e i medicinali degli Stati Uniti, e Vincenzo Costigliola, presidente dell'Associazione medica europea. Il commissario europeo per lo Sviluppo, Andris Piebalgs, riceve il ministro irlandese per il Commercio, Joe Costello, e il commissario europeo per la Ricerca, Maire Geoghegan-Quinn, riceve l'amministratore delegato di Safran, Jean-Paul Hertemann. Il commissario europeo per l'Azione sul clima, Connie Hedegaard, riceve Rainer Hinrichsrahlwes, presidente della Federazione europea delle energie rinnovabili (Erec), mentre il commissario europeo per l'Allargamento, Stefan Fule, riceve il ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, e il ministro degli Esteri dell'ex repubblica jugoslava di Macedonia, Nikola Poposki. Il commissario europeo per l'Occupazione e gli Affari sociali, Laszlo Andor, apre i seminari della Regione Toscana sulle politiche giovanili e il Fondo sociale europeo.

Mercoledi' si riunisce il collegio dei commissari. A Bruxelles il commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia, riceve il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti della Grecia, Kostas Hatzidakis. I commissari europei per l'Azione sul clima e l'Ambiente, Connier Hedegaard e Janez Potocnik, ricevono il ministro dell'Ambiente lituano, Valentinas Mazuronis. Il commissario europeo per il Mercato interno, Michel Barnier, riceve il ministro irlandese per l'Educazione, Ruari Quinn, mentre il commissario europeo per la Salute, Tonio Borg, riceve il ministro della Salute della Lituania, Vytenis Povilas Andriukaitis. Il commissario europeo per il Commercio, Karel De Gucht, riceve il vice primo ministro e il ministro per lo Sviluppo ecomonico dell'Ucraina, Yurii Boiko e Ihor Prasolov.

Il commissario europeo per le Politiche regionali, Johannes Hahn, riceve il ministro per lo Sviluppo della Grecia, Konstantinos Hatzidakis, e il ministro delle Finanze lituano, Rimantas Sadzius. I commissari europei per l'Allargamento e per gli Affari interni, Stefan Fule e Cecilia Malmstrom, ricevono il ministro per la Sicurezza della Bosnia-Erzegovina, Fahrudin Radoncic. I commissari europei per la Concorrenza (Joaquin Almunia), gli Affari economici e monetari (Olli Rehn), la Giustizia (Viviane Reding), il Mercato interno (Michel Barnier), l'Agenda digitale (Neelie Kroes), l'Azione sul Clima (Connie Hedegaard), l'Energia (Gunther Oettinger) e l'Occupazione e Affari sociali (Laszlo Andor), fino a sabato sono a Davos (Svizzera) per il World economic forum. Missioni fuori l'Ue anche per i commissari europei per l'Industria (Antonio Tajani e' in Peru' fino a giovedi') e l'Alto rappresentante per gli Affari esteri dell'Ue (Cathrine Ashton e' in Cile fino a sabato).

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech