martedì 17 gennaio | 01:56
pubblicato il 15/giu/2013 11:54

Ue: la prossima settimana in Commissione (2 Update)

(ASCA) - Bruxelles, 15 giu - Comunicazione a sostegno dell'occupazione giovanile, iniziative per promuovere la creazione dei posti di lavoro, adozione del pacchetto di procedure d'infrazione. Sono solo alcuni de gli appuntamenti in programma a Bruxelles la prossima settimana per quanto riguarda l'attivita' della Commissione europea. Molte le visite negli stati membri e nei paesi terzi, tanti gli incontri in programma nella sede della Commissione. Tra questi si segnala la visita del presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e quella del direttore generale del Wto, Pascal Lamy.

Lunedi' la Commissione europea presenta la proposta per la realizzazione delle reti di servizi di impiego pubblico al fine di stimolare la creazione di posti di lavoro. La illustra in conferenza stampa il commissario europeo per l'Occupazione e gli Affari sociali, Laszlo Andor (ore 12:30).

Il commissario europeo per l'Agenda digitale, Neelie Kroes, apre la conferenza sulle relazioni Ue-Usa nel campo delle tecnologie dell'informazione organizzata dalla Camera di commercio degli Stati Uniti. Il commissario europeo per i Trasporti, Siim Kallas, partecipa al 25esimo anniversario della Comunita' delle ferrovie europee (Cer). Il commissario europeo per il Commercio, Karel De Gucht, riceve il ministro delle Telecomunicazione del Togo, Cina Lawson. Il commissario europeo per la Salute, Tonio Borg, riceve Luigi Scordamaglia, presidente dello European meat network. In missione nei paesi membri il presidente della Commissione europea (Jose' Manuel Barroso e' in Gran Bretagna fino a martedi' per il G8), e i commissari europei per la Pesca (Maria Damanaki e' in Grecia), per la Programmazione finanziaria e bilancio (Janusz Lewandowski e' in Polonia). Fuori Ue i commissari europei per la Fiscalita' (Algirdas Semeta e' atteso in Liechtenstein e in Svizzera), per la Cooperazione internazionale (Kristalina Georgieva e' in Ciad fino a martedi') e l'Alto rappresentante per gli Affari esteri dell'Ue (Cathrine Ashton e' in Medio Oriente fino a giovedi').

Martedi' il gruppo di alto livello per la modernizzazione dell'educazione superiore presenta il rapporto sulla qualita' dell'insegnamento e dell'apprendimento nelle universita' europee. Lo presenta in conferenza stampa il commissario europeo per l'Istruzione, Androulla Vassiliou (ore 11:30). Il commissario europeo per i Trasporti, Siim Kallas, riceve i presidenti e gli amministratori delegati delle ferrovie di Austria, Belgio, Finlandia e Paesi Bassi. Il commissari europeo per l'Energia, Gunther Oettinger, riceve il segretario di stato britannico per l'Energia, Ed Davey. Il commissario europeo per l'Agricoltura, Dacian Ciolos, riceve il ministro dell'Agricoltura spagnolo, Miguel Aria Canete. In missione negli stati membri i commissari europei per gli Affari economici e monetari (Olli Rehn e' in Francia per incontrare il ministro delle Finanze Pierre Moscovici), per il Mercato interno (Michel Barnier e' in Francia per incontrare Jean-Laurence Bonnafe', direttore generale di BNP-Paribas), per l'Ambiente (Janez Potocnik e' in Lussemburgo per incontrare il presidente della Bei, Werner Hoyer). Fuori Ue il commissario europeo per lo Sviluppo (Andris Piebalgs e' in Zambia fino a giovedi').

Mercoledi' si riunisce il collegio dei commissari. La Commissione adotta una comunicazione sulla disoccupazione giovanile che servira' come contributo dell'esecutivo comunitario al vertice di Stato e di governo di paesi dell'Ue di fine giugno. La Commissione adotta inoltre nuove linee guida sugli aiuti di stato a sostegno dello sviluppo regionale e le aree svantaggiate. Il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, partecipa al Bruxelles economic forum. Il commissario europeo per l'Ambiente, Janez Potocnik, riceve i ministri polacchi dell'Ambiente e dell'Agricoltura, Marcin Korolec e Stanislaw Kalemba. Il commissario europeo per il Mercato interno, Michel Barnier, riceve il direttore generale del Wto, Pascal Lamy. Il commissario europeo per la Cooperazione internazionale, Kristalina Georgieva, partecipa alla sessione plenaria della Corte dei conti europea.

bne/mar/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello