martedì 17 gennaio | 19:09
pubblicato il 20/apr/2013 12:07

Ue: la prossima settimana in Commissione (2 update)

(ASCA) - Bruxelles, 20 apr - Nuove regole per la mobilita' dei lavoratori all'interno dell'Ue, pacchetto di infrazioni, nuove misure per contrastare l'evasione fiscale, semplificazione amministrativa. Sono solo alcuni dei temi nell'agenda della Commissione europea per la prossima settimana. Prevista una riunione del collegio dei commissari con il governo della Lituania, prossimo paese con la presidenza di turno del Consiglio europeo. Molti anche gli incontri e le visite previsti a Bruxelles: si segnala in particolare quella del segretario di stato americano, John Kerry.

Lunedi' il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, riceve il segretario di Stato americano, John Kerry, e il presidente della Corte costituzionale federale tedesca, Andreas Vosskuhle. Vosskuhle e' ricevuto anche dal commissario europeo per le Relazioni interistituzionali, Maros Sefcovic. Il commissario europeo per lo Sviluppo, Andris Piebalgs, riceve il ministro degli Esteri australiano, Bob Carr, il segretario generale dei paesi Acp (Africa-Caraibi-Pacifico), Alhaji Muhammad Mumuni. Il commissario europeo per la Ricerca, Maire Geoghegan-Quinn, riceve il direttore del dipartimento Ricerca dell'Organizzazione mondiale per la sanita', Marleen Temmermann. Il commissario europeo per l'Agenda digitale, Neelie Kroes, riceve una delegazione dell'Unione internazionale del cinema. In missione nei paesi membri i commissari europei per l'Ambiente (Janez Potocnik e' in Irlanda) e per l'Occupazione e gli affari sociali (Laszlo Andor e' in Romania).

Martedi' la Commissione europea presenta la proposta di riforma della governance fiscale contro l'evasione. Si tratta di un piattaforma composta da esperti degli stati membri, staff della Commmissione Ue, societa' civile. La illustra in conferenza stampa il commissario europeo per la Fiscalita' e l'Unione doganale, Algirdas Semeta (ore 12:00). Il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, e i commissari europei per la Concorrenza (Joaquin Almunia) e gli Affari interni (Cecilia Malmstrom), ricevono il presidente dei Paesi Baschi, Inigo Urkullu. Il commissario europeo per le Relazioni interistituzionali, Maros Sefcovic, riceve il nunzio apostolico presso l'Unione europea, monsignor Alain Lebeaupin. Il commissario europeo per il Commercio, Karel De Gucht, riceve il ministro degli Esteri della Georgia, Maia Panjikidze, e il segretario del Consiglio di difesa e sicurezza nazionale dell'Ucraina, Andriy Klyuyev. Con il commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom, riceve il ministro per l'Integrazione europea del Kosovo, Vlora Citaku. Il commissario europeo per lo Sviluppo, Andris Piebalgs, riceve il nuovo ministro degli Esteri della Nuova Zelanda, Murray McCully. Il commissario europeo per la Pesca, Maria Damanaki, riceve il ministro dell'Agricoltura irlandese, Simon Coveney. Il commissario europeo per l'Allargamento, Stefan Fule, riceve il ministro degli Esteri cipriota, Ioannis Kasoulides.

Mercoledi' si riunisce il collegio dei commissari, insieme al governo della Lituania, paese con la prossima presidenza di turno del Consiglio europeo. La Commissione adotta una proposta di regolamento per la semplificazione amministrativa per l'ottenimento di certi tipi di documenti. La presenta in conferenza stampa il commissario europeo per la Giustizia, Viviane Reding (ore 12:00). La Commissione adotta un libro verde per la creazione di un unico mercato audiovisivo. Il commissario europeo per i Trasporti, Siim Kallas, riceve il ministro dei Trasporti lituano, Rimantas Stankevicius. I commissari Ue per i Trasporti (Siim Kallas), gli Affari interni (Cecilia Malmstrom) e la Fiscalita' (Algirdas Semeta), ricevono il ministro degli Esteri lituano, Linas Antas Linkevicius. Il ommissario europeo per la Fiscalita' e l'Unione doganale, Algirdas Semeta, riceve il ministro delle Finanze lituano, Rimantas Sadzius. Agenda ricca di incontro per il commissario europeo per l'Allargamento, Stefan Fule: riceve il segretario del Consiglio di difesa e sicurezza nazionale dell'Ucraina, Andriy Klyuyev, il ministro degli Esteri della Georgia, Maia Panjikidze, il vice primo ministro del Montenegro, Igor Luksic, il vice primo ministro kosovaro, Mimoza Kusari-Lila, il ministro per l'Integrazione europea del Kosovo, Vlora Citaku, e il primo ministro libico, Ali Zeidan. bne/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa