venerdì 02 dicembre | 20:51
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Ue/ Juncker: A margine del vertice abbiamo discusso futuro Monti

Presidente Eurogruppo:"Ritorno a vecchio, pericolo per zona euro"

Bruxelles, 14 dic. (askanews) - Del futuro di Monti, tra i capi di Stato e di Governo dei 27 Stati membri dell'Ue "ne abbiamo parlato molto ai margini del Consiglio europeo" che si è svolto oggi a Bruxelles, "e ancora di più al vertice del Ppe" che si è svolto ieri. quanto ha dichiarato il premier lussemburghese e presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker. Ricostruendo la discussione di ieri al summit del Partito popolare europeo, Juncker ha affermato: "Ho chiaramente detto, in presenza del signor Berlusconi, che ne ha preso atto con tutto il piacere che potete immaginare, che ero riconoscente per quello che Monti ha fatto in Italia e per quello che ha reso possibile in Europa". Per il presidente dell'Eurogruppo "non ci può essere ritorno alle vecchie politiche in Italia, perché questo metterebbe nettamente in pericolo la stabilità dell'Eurozona".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: elezioni anticipate col Sì? Fantapolitica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari