lunedì 23 gennaio | 22:54
pubblicato il 04/mar/2013 20:08

Ue: in vista del vertice Monti chiama Bersani, Berlusconi e Grillo a P.Chigi

Ue: in vista del vertice Monti chiama Bersani, Berlusconi e Grillo a P.Chigi

(ASCA) - Roma, 4 mar - Il Presidente del Consiglio Mario Monti ha inviato oggi una lettera ai leader delle coalizioni o forze politiche rappresentate nel nuovo Parlamento - Pier Luigi Bersani, Silvio Berlusconi e Beppe Grillo - per invitare ciascuno di essi a distinti incontri a Palazzo Chigi in vista della riunione del Consiglio Europeo del prossimo 14 marzo sulle priorita' per la politica economica europea per l'anno 2013. Il Presidente Monti - si legge in una nota - intende cosi' raccogliere l'auspicio gia' espresso nei giorni scorsi dal Presidente della Repubblica a favore di tale iniziativa che potra' consentire di individuare direttamente elementi di consenso, accanto a possibili divergenze, sulle tematiche all'ordine del giorno della prossima riunione del Consiglio Europeo. Questo il testo della lettera: ''Il 14 marzo prossimo avra' luogo a Bruxelles la riunione del Consiglio Europeo di primavera, dedicata alla discussione delle priorita' per la politica economica dell'Unione Europea e degli Stati membri nel 2013. Il Consiglio fara' inoltre il punto sui progressi compiuti nel percorso di completamento dell'Unione economica e monetaria e affrontera' il tema delle relazioni strategiche tra l'Unione e la Russia. Compete al Presidente del Consiglio in carica, ancorche' limitatamente agli affari correnti, di rappresentare l'Italia a tale riunione. Poiche', data la particolare situazione attuale, non e' possibile svolgere il preventivo scambio di opinioni con il Parlamento - prassi introdotta dal Governo che ho l'onore di presiedere - riterrei opportuno supplirvi mediante incontri con ciascun leader delle coalizioni o forze politiche che sono rappresentate nel nuovo Parlamento. Si raccoglierebbe in tal modo l'auspicio gia' espresso nei giorni scorsi dal Presidente della Repubblica a favore di una iniziativa di tale natura, che potra' consentire di individuare direttamente elementi di consenso, accanto a possibili divergenze, sulle tematiche all'ordine del giorno della prossima riunione del Consiglio Europeo. Alla luce di quanto sopra, sono lieto di invitarLa a Palazzo Chigi per una informativa e uno scambio di opinioni. La mia segreteria prendera' i necessari contatti per concordare l'incontro, che confido possa avere luogo nei prossimi giorni''. fdv/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4