lunedì 05 dicembre | 00:13
pubblicato il 03/lug/2014 18:27

Ue: Grillo, tagliato mio discorso sui fondi all'Italia, c'e' un bip

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - Beppe Grillo nega di aver chiesto ai deputati europei di bloccare i fondi destinati all'Italia: lasciando la Camera dopo aver incontrato alcuni suoi parlamentari, ha precisato che nel video del suo intervento ''c'era un taglio in mezzo, un bip. Io stavo parlando del '97, delle frodi ma hanno montato un pezzo come se io avessi detto di non dare soldi al sud''.

Secondo il leader M5S, in ogni caso, ''l'Italia e' un paese semilibero'' e ''serve un diritto all'informazione libera. E invece e' tutto talmente complicato che questo li mette al riparo da qualsiasi cosa. Gli editori devono diventare puri''. Serve, ha aggiunto, ''un organo che tuteli la salute mentale del lettore''.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari