domenica 11 dicembre | 05:34
pubblicato il 16/nov/2013 12:17

Ue: Grasso, tutela donne e bambini sia una nostra priorita'

Ue: Grasso, tutela donne e bambini sia una nostra priorita'

(ASCA) - Roma, 16 nov - ''L'Italia, anche in quanto membro dell'Unione Europea, deve considerare la tutela delle donne e dei bambini una priorita' programmatica sia nella sua politica interna, sia nel lavoro di proiezione internazionale del Paese. Il nostro dovere di politici, e il mio impegno di Presidente del Senato, e' e deve essere orientato in tal senso''. Cosi' il presidente del Senato Pietro Grasso in occasione del convegno ''Prima le mamme e i bambini'', organizzato da Medici con l'Africa CUAMM a Milano.

''E' per me un grande onore essere oggi qui per fare il punto sul progetto quinquennale 'Medici con l'Africa', a un anno e mezzo dal suo avvio''. Per il presidente Grasso si tratta ''di un progetto di particolare significato, non solo medico, ma anche morale e civile, in quanto ha come obiettivo quello di garantire l'accesso gratuito al parto sicuro e alle cure del neonato in quattro Paesi africani che presentano i tassi di mortalita' materna tra i piu' alti del mondo: Angola, Etiopia, Uganda, Tanzania''. ''Sono rimasto davvero impressionato dall'approccio e dai numeri del programma'' ha aggiunto il presidente Grasso, secondo cui ''la dicitura ''Medici CON l'Africa'', e non ''PER'' indica un approccio, uno stile improntato alla condivisione e non al semplice aiuto. Ci mostra un percorso, non mediatico ne' emergenziale, basato sui tempi lunghi, sulla volonta' di lavorare insieme alle comunita' fino a renderle indipendenti''. ''Don Dante Carraro qualche giorno fa mi ha spiegato che i loro programmi sono di sistema, di lungo periodo: 10, 15, 20 anni. Forse - ha sottolineato il presidente del Senato - e' un approccio che non fa notizia, per la famosa indifferenza al rumore di una foresta che cresce rispetto a quello di un albero che cade, ma indica un modello che anche la politica dovrebbe seguire: pensare a lungo termine, avendo come riferimento il futuro, le nuove generazioni e quelle che devono venire, non le prossime elezioni''. Per il presidente Grasso ''occorrono lucidita', coraggio, pazienza, un lavoro duro i cui risultati magari non sono immediati, ma saranno duraturi. A questi numeri ne aggiungo uno di cui come paese possiamo essere particolarmente orgogliosi: sono 32 le sedi universitarie coinvolte nel programma, e centinaia i ragazzi che decidono con passione di partire e prestare il loro servizio in questi paesi. Per nostra fortuna questa non e' una fuga di cervelli ma un viaggio di cuori coraggiosi e solidali, che poi tornano e da qui continuano a promuovere la realta' del Cuamm''. ''La partecipazione, in questa giornata, di un cosi' ampio numero di rappresentanti di diverse Istituzioni nazionali ed internazionali, da un lato testimonia il valore del volontariato e l'importanza sociale dell'attivita' svolta dalle ONG, dall'altro rappresenta il riconoscimento della grande forza di tali organizzazioni e della loro capacita' di mobilitare risorse e di intervenire con concretezza ed efficacia nelle realta' - difficili e complesse - in cui operano. Le ONG - ha sottolineato il presidente Grasso - costituiscono una risorsa fondamentale nell'affiancare gli Stati piu' ricchi nell'adempimento dei loro doveri di assistenza e cooperazione nei confronti dei Paesi in via di sviluppo, i quali sempre piu' devono essere sostenuti affinche' possano diventare gli artefici del proprio destino.

Questo sostegno - ha rimarcato - deve partire dalla tutela dei soggetti piu' deboli, le donne e i loro figli''.

com-brm/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina