domenica 04 dicembre | 22:09
pubblicato il 18/giu/2013 13:01

Ue: Gasparri, da Berlusconi toni incisivi per salvare nostre imprese

(ASCA) - Roma, 18 giu - ''Basta con questa sudditanza nei confronti di un'Europa a esclusiva trazione tedesca.

Berlusconi ha fatto bene a porre in maniera incisiva la questione. E' evidente a tutti che bisogna cambiare registro per superare questa fase di stagnazione. Le politiche economiche finora adottate sono state un vero fallimento ed hanno costretto molte imprese a chiudere''. Cosi' in un comunicato il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri (Pdl). ''Ma come si puo' pensare di superare il grave problema della disoccupazione se non si rimette mano alla politica economica comunitaria imponendo una sensibile e decisiva inversione di tendenza? Alziamo la voce se non vogliamo distruggere le nostre imprese e far morire il lavoro'', ha concluso Gasparri.

com-brm/mar/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari