martedì 06 dicembre | 11:53
pubblicato il 07/feb/2013 18:35

Ue: Frattini, no a 'mini Europa' con tagli al budget

Ue: Frattini, no a 'mini Europa' con tagli al budget

(ASCA) - Roma, 7 feb - ''Sul bilancio 2014-2020 e' fondamentale raggiungere un accordo equilibrato. Dalla logica di contrazione del bilancio a tutti i costi, con il taglio dei capitoli sviluppo e crescita, emergerebbe invece l'immagine di una mini Europa''. Cosi' l'ex ministro degli Esteri, Franco Frattini, in un colloquio con Formiche.net.

''Il raggiungimento dell'accordo e' reso piu' difficile dalle scadenze elettorali: l'Italia come anche la Germania.

Cio' pone gli interessi nazionali ancora piu' alla luce per l'opinione pubblica'', continua Frattini. ''Noi siamo oggi piu' poveri della media europea ma siamo il terzo contributore netto dopo la Germania e la Francia. O si decide un'attribuzione all'Italia di fondi aggiuntivi (per l'agricoltura e la politica di coesione) oppure sara' difficile accettare il bilancio'', osserva.

''Spero che l'Italia ottenga i fondi supplementari per l'agricoltura e per le politiche di coesione e chieda con forza un finanziamento e un contributo per la disoccupazione giovanile che e' un ammortizzatore fondamentale. D'altra parte, il ministro Moavero conosce perfettamente il dossier e ha tutta l'autorevolezza per condurre le trattative. Inoltre, il peso politico di Mario Monti e' molto forte e riconosciuto in tutta Europa, e questo puo' portare ad un cambiamento dello schema, introducendo i cambiamenti necessari ed evitando che l'Europa tolga risorse dai capitoli sullo sviluppo, la crescita e l'innovazione'', prosegue Frattini.

''Naturalmente, e' piu' facile decidere tagli sugli investimenti che non si vedono, come sulla politica estera europea. Poi pero' non si chieda che l'Europa sia un attore di primo piano sullo scenario politico internazionale'', conclude l'ex ministro degli Esteri.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari