sabato 03 dicembre | 01:56
pubblicato il 19/dic/2013 17:11

Ue: Fidanza (FdI) a Letta, contratti per riforme nuovo cappio per Italia

(ASCA) - Roma, 19 dic - ''I contratti per le riforme proposti dalla Merkel rischiano di essere un nuovo cappio al collo imposto dall'Ue alle nazioni piu' in difficolta'.

Condizionare l'attuazione delle riforme (la cui tabella e tempistica e' sottoposta a costante pressione da parte di Rehn e dei falchi del rigore) ad incentivi non meglio precisati equivale a cedere al buio un'ulteriore quota di sovranita'''. Lo afferma Carlo Fidanza, capodelegazione di Fratelli d'Italia al Parlamento europeo, che aggiunge: ''Ancora una volta il governo Letta-Alfano si dimostra succube di Berlino e dell'euroburocrazia: l'accordo al ribasso di ieri sull'unione bancaria e' stato il preludio all'ennesima calata di braghe''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari