lunedì 20 febbraio | 21:11
pubblicato il 03/feb/2014 13:29

Ue: Fedeli (Pd), Governo e Parlamento si impegnino contro corruzione

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014 - ''Oggi la Commissione europea, nel Rapporto 2014 Anti-Corruzione, chiede all'Italia di fare di piu' per combattere il fenomeno della corruzione, rendendo piu' stringenti i codici di condotta per i pubblici ufficiali, di rafforzare il quadro normativo sul finanziamento ai partiti e di aumentare i poteri dell'agenzia nazionale anti-corruzione.'' Lo dichiara la vice-presidente del Senato, Valeria Fedeli (Pd). ''Il Paese non puo' attendere oltre - aggiunge - la corruzione ha un costo economico e sociale altissimo. Sono convinta che la trasparenza e la lotta alla corruzione siano priorita' decisive per il futuro dell'Italia. Per storia e formazione culturale parlare di etica mi e' sempre parso naturale e parlare di etica significa anche parlare di legalita'. Per questo credo che un approccio etico allo sviluppo e al futuro ci impone di qualificarci per il contrasto ad ogni forma di discriminazione e di illegalita'.

E su questo Governo e Parlamento devono impegnarsi''. com-sgr/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia