martedì 24 gennaio | 05:04
pubblicato il 09/feb/2013 11:09

Ue: Eurogruppo, a Bruxelles la prima volta di Dijsselbloem

(ASCA) - Bruxelles, 9 feb - Un'agenda dei lavori snella, con temi che non richiederanno alcuna decisione. Il prossimo Eurogruppo, in programma lunedi' a Bruxelles, ha piu' un'importanza simbolica che altro: e' la prima volta che si riunisce senza Jean-Claude Juncker, presidente 'storico' del consiglio dei ministri dell'Economia e delle Finanze dei diciassette paesi con la moneta unica. Si attende il debutto di Jeroen Dijsselbloem, ministro delle Finanze olandesi, nuovo successore del primo ministro del Lussemburgo. Il resto, e' ordinaria amministrazione. Tanto e' vero che la riunione e' convocata per le 15:00, per consentire la cena speciale organizzata in onore di Juncker. Nell'agenda c'e' Cipro, ma una decisione su un eventuale programma di aiuti non arrivera' prima delle seconda di marzo, almeno secondo gli scenari piu' ottimistici degli addetti ai lavori. C'e' anche la Grecia in agenda, ma tutto si dovrebbe ridurre a una presa d'atto del miglioramento della situazione nel paese ellenico. Dijsselbloem avra' il delicato compito di condurre il dibattito sul progretto di unione bancaria, con la questione della retroattivita' e dei titoli tossici (legacy asset) posseduti dalle banche. Va stabilito infatti se il supervisore unico potra' vigilare la banca solo dal momento in cui assume il potere di controllo in poi, o se invece potra' intervenire anche per sanare la situazione pregressa. In questo dibattito rientrano i 'legacy assett', le attivita' tossiche precedenti alla sorveglianza bancaria, che giocano un ruolo nell'ottica di un possibile programma di assistenza. Chi e' responsabile per queste attivita' ereditate? Il nuovo controllore o il vecchio? Non sono attese conclusioni, ma il nuovo presidente dell'Eurogruppo eredita dossier delicati.

bne/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4