lunedì 16 gennaio | 14:23
pubblicato il 09/mag/2013 17:23

Ue: De Camillis, crisi sia strumento aggregazione

Ue: De Camillis, crisi sia strumento aggregazione

(ASCA) - Roma, 9 mag - ''Per un'Europa forte bisogna avere il coraggio di guardare la crisi non come fattore negativo, ma come strumento d'aggregazione tra gli Stati dell'Unione mettendo in atto lo spirito dei Padri fondatori''. Lo ha detto il Sottosegretario per i Rapporti con il Parlamento, Sabrina De Camillis. ''Adesso e' il tempo dell'Unione politica affinche' - ha continuato De Camillis - l'Europa possa diventare un Continente solidale e forte in cui equita' sociale e sviluppo realizzino in pieno il bene dei cittadini d'Europa''. ''Naturalmente la strada e' lunga - ha concluso il Sottosegretario per i rapporti con il Parlamento - ma e' necessario che l'Unione metta in campo la sua agenda per la crescita con la stessa rapidita' e determinazione dimostrata ai fini del risanamento di bilancio''. com-ceg/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%