mercoledì 22 febbraio | 17:19
pubblicato il 01/feb/2014 11:01

Ue: da Commissione il primo rapporto su corruzione in Europa

(ASCA) - Bruxelles, 1 feb 2014 - Uno 'screening' sullo stato dell'infrazione delle regole, per capire dove si annida un fenomeno che sottrae all'Unione europea qualcosa come 120 miliardi di euro ogni anno. E' il rapporto anti-corruzione della Commissione, pubblicazione che per la prima volta nella storia dell'Ue mette nero su bianco qual e' la sitazione in ciascuno dei ventotto paesi membri dal punto di vista delle azioni di prevenzione e contrasto alla corruzione, cosa resta da fare e come farlo, quali sono le criticita'. Lo studio - che sara' presentato lunedi' dal commissario europeo per gli Affari interni, Cecilia Malmstrom - contiene una sezione in cui sono riassunti i principali fenomeni di corruzione nell'Ue e le principali tendenze di disonesta', una sezione interamente dedicata al settore degli appalti pubblici, e i risultati di due sondaggi Eurobarometro circa la percezione della corruzione tra i cittadini europei e tra le imprese.

bne/mar/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe