mercoledì 22 febbraio | 05:37
pubblicato il 03/feb/2014 12:33

Ue: Commissione, in Italia corruzione rimane problema serio

Ue: Commissione, in Italia corruzione rimane problema serio

(ASCA) - Bruxelles, 3 feb 2014 - L'Italia e' tra i paesi dell'Ue dove la corruzione merita maggiore attenzione, dato che ''nonostante gli sforzi profusi rimane un problema serio''. E' quanto emerge dal primo rapporto sulla lotta alla corruzione pubblicato dalla Commissione Ue. Il fenomeno costa all'economia europea circa 120 miliardi di euro l'anno, e circa la meta' di questo business illegale si registra nel nostro paese, dove vengono bruciati circa 60 miliardi di euro. In Italia, rileva il dossier, il problema principale sono le gare truccate, quelle in cui la partecipazione e' richiesta ''pro forma'' e il vincitore e' in realta' gia' stato deciso precedentemente a tavolino. Fenomeno che si verifica in oltre il 63% delle violazioni delle regole. Il conflitto di interesse - cioe' l'attribuzione a parenti o amici - e' ''appena'' al 23%.

La Commissione europea pubblica quindi le raccomandazioni per invertire una tendenza che a Bruxelles non piace. Al nostro paese si chiede di ''rafforzare l'integrita' per i rappresentanti eletti attraverso codici etici'', includendo ''responsabilita''' per i diretti interessati. In tal senso, ''tutte le lacune dello statuto del regime di limitazione devono essere affrontate senza indugio''. L'esecutivo comunitario invita poi l'Italia ad ''accrescere poteri e competenze'' dell'Agenzia nazionale anti-corruzione'', garantire ''trasparenza negli appalti pubblici'' e adottare misure volte a ''ridurre la corruzione nel settore privato''.

Le raccomandazioni non finiscono qui: si invitano le autorita' italiane a compiere ''piu' sforzi per risolvere i conflitti d'interesse'' e a mettere a punto un ''meccanismo di controllo della spesa pubblica locale e regionale''.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia