giovedì 19 gennaio | 01:42
pubblicato il 19/mar/2014 10:51

Ue: Chiodi, per Abruzzo va rivista quota abitanti per aiuti di Stato

Ue: Chiodi, per Abruzzo va rivista quota abitanti per aiuti di Stato

(ASCA) - L'Aquila, 19 mar 2014- La Regione Abruzzo chiedera' al Governo di rivedere la proposta di riparto della popolazione per l'individuazione delle aree ammissibili al regime degli aiuti di Stato nel periodo 2014/2020. Lo ha annunciato il presidente della Regione, Gianni Chiodi, che precisa: ''In sede di tavolo tecnico la Regione ha gia' formalizzato questa richiesta e dal punto di vista politico ho direttamente interessato il presidente del Consiglio, Matteo Renzi. La questione - aggiunge il presidente Chiodi - e' di rilevante importanza in quanto c'e' in gioco la deroga agli aiuti di Stato in de minimis per le grandi aziende. In passato tale misura era conosciuta come art. 87. 3C ed ora, dal prossimo giugno, assumera' una nuova veste con l'articolo 107 del nuovo regolamento''. Per ridefinire la carta degli aiuti di Stato per il periodo 2014/2020, l'Unione europea ha fissato per l'Italia il tetto massimo di popolazione di 2 milioni 700 mila abitanti, cambiando anche i criteri di individuazione delle aree. In precedenza la scelta veniva fatta su ambiti censuari, ora diversamente, le aree vengono individuate in base agli abitanti per comune. ''La nostra proposta fatta in sede di tavolo tecnico - chiarisce Chiodi - e' di espungere dal plafond dell'Unione europea gli abitanti del cratere sismico pari a 150 mila unita'. Al Governo e alle Regioni chiediamo che per calcolare il riparto regione per regione venga prima detratta la quota dei 150 mila abitanti dei comuni del cratere sismico e successivamente procedere al riparto secondo i criteri individuati dal tavolo tecnico delle Regioni''. res/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina