martedì 24 gennaio | 14:32
pubblicato il 19/feb/2013 17:54

Ue: Cappellacci, a politica ambientale serve strategia energetica comune

(ASCA) - Cagliari, 19 feb - ''Una politica ambientale europea richiede anche una strategia energetica comune e innovativa''. Lo ha dichiarato il presidente della commissione Enve del Comitato delle Regioni Ue e governatore della Sardegna, Ugo Cappellacci, in seguito alla discussione nella riunione odierna del parere intitolato 'Rendere efficace il mercato interno dell'energia'. ''Se si intende accelerare il cammino verso gli obiettivi Europa 2020 e della tabella di marcia per il 2050 - ha sottolineato Cappellacci - occorre che il mercato interno dell'energia dell'Unione Europea, che dovrebbe essere completato entro il 2014, diventi integrato, flessibile e competitivo. Il mercato unico non puo' funzionare, infatti, se non ci sono interconnessioni adeguate''. ''E' quindi indispensabile - ha aggiunto - per garantire a tutti condizioni eque, mettere a disposizione delle regioni, anche di quelle ultra periferiche, la necessaria infrastruttura di rete cosi' da avvicinarle a quelle che, oggi, sono all'avanguardia e hanno mercati dell'energia funzionanti e avanzati anche dal punto di vista ambientale''.

''Una strategia energetica comune, innovativa, attenta ai risvolti di carattere ambientale - ha proseguito il presidente - e' altresi' condizione per arrivare a un effettivo mercato unico dell'Unione Europea. Tale indirizzo - ha concluso Cappellacci - deve anche prevedere una partecipazione attiva delle regioni e dei consumatori, le cui scelte, se improntate ad una maggiore consapevolezza, attraverso una efficiente azione di informazione, possono rappresentare un fattore di cambiamento importante riguardo ai costi, all'efficienza, alle tariffe energetiche''.

com/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4