venerdì 24 febbraio | 00:54
pubblicato il 04/lug/2013 10:00

Ue: Capezzone-Bondi, la strada e' ancora tutta in salita

(ASCA) - Roma, 4 lug - ''Siamo sinceramente interessati al successo del governo Letta, ma questo non significa aderire a posizioni trionfalistiche che non corrispondono al merito dei problemi. La novita', ad esempio, certamente positiva, di una maggiore flessibilita' anche per l'Italia nell'applicazione della soglia del 3%, comunicata ieri dalla commissione europea e annunciata dal governo come una vera e propria svolta, ad una lettura piu' attenta e obiettiva indica che la strada e' ancora tutta in salita''. Lo dichiarano in una nota congiunta gli esponentei del Pdl Daniele Capezzone e Sandro Bondi.

''La commissione infatti ha immediatamente precisato che il limite del 3% non puo' essere superato e che gli unici investimenti ammessi sono quelli codecisi a livello europeo riguardanti le reti infrastrutturali di carattere sovranazionale. Cio' dovrebbe indurci a commenti piu' misurati per non essere indotti a credere che la crisi si possa superare con misure che non incideranno se non in lieve e trascurabile misura sulla grave recessione in atto'', concludono Capezzone e Bondi.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech