domenica 04 dicembre | 21:31
pubblicato il 08/giu/2013 12:51

Ue: Buttiglione, Sbaglia Berlusconi a contrapporsi alla Germania

Ue: Buttiglione, Sbaglia Berlusconi a contrapporsi alla Germania

+++Merkel va convinta e non ricattata+++.

(ASCA) - Roma, 8 giu - ''La Merkel va convinta e non ricattata. Sbaglia Berlusconi ad usare toni truculenti verso la Germania e ad evocare uno scontro fra paesi nordici e paesi mediterranei. La necessaria svolta della politica europea verso la competitivita' e lo sviluppo va ottenuta partendo dall'interno del Partito Popolare Europeo forgiando al suo interno una alleanza trasversale che passa necessariamente anche attraverso la Democrazia Cristiana tedesca che deve ritrovare e sta ritrovando la sua vocazione europeista. Possiamo adesso voltare pagina perche' abbiamo completato i compiti che dovevamo svolgere nella fase precedente. Dobbiamo riprendere insieme (italiani e tedeschi) il grande disegno europeista che e' stato di Helmut Kohl e negli ultimi anni sembra essersi smarrito nella palude degli egoismi nazionali''. Lo afferma il presidente dell'Udc Rocco Buttiglione.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari