domenica 22 gennaio | 11:56
pubblicato il 28/giu/2013 12:00

Ue/ Bondi:Al vertice neanche sfiorate questioni centrali crisi

Priorità restano i conti ordine, va cambiata radicalmente strada

Ue/ Bondi:Al vertice neanche sfiorate questioni centrali crisi

Roma, 28 giu. (askanews) - "Il vertice europeo non ha purtroppo neanche sfiorato la questione centrale da cui può dipendere il superamento della crisi drammatica in cui ci troviamo". Lo ha denunciato in una dichiarazione il coordinatore del Pdl Sandro Bondi. "Si continua a mettere l'accento - ha proseguito- sui conti in ordine, come ha fa fatto Letta, rivendicando di aver fatto diligentemente quanto ci chiede l'Europa, senza capire che se non si cambia radicalmente strada la crisi diventerà sempre più grave fino al punto in cui esploderanno forti tensioni sociali e un processo già in corso di dissoluzione dell'unità europea. Ma di questi rischi incombenti nessuno sembra davvero consapevole".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4