giovedì 23 febbraio | 17:29
pubblicato il 09/feb/2013 14:32

Ue: Bernini(Pdl), Monti premier debole che conviene alla Merkel

Ue: Bernini(Pdl), Monti premier debole che conviene alla Merkel

(ASCA) - Roma, 9 feb - ''L'accordo sul bilancio 2014-2020 dell'Unione europea e' un'altra vittoria dell'Europa del Nord fautrice dell'austerita', e una sconfitta per i Paesi che avvertono la giusta istanza di spinta per la crescita. Ha vinto, ancora una volta, Angela Merkel, che ha ottenuto di fissare il tetto massimo di spesa a 960 miliardi come indicato alla vigilia, per la prima volta al ribasso rispetto al bilancio precedente e con appena il 13 per cento di risorse destinate alla 'competitivita' per la crescita e l'occupazione'.

Lo dichiara in una nota Anna Maria Bernini, deputata e portavoce vicario del Pdl e candidata in Emilia Romagna al Senato, che aggiunge: ''Diminuira' forse il deficit di bilancio dell'Italia, unico fattore positivo, ma per favore non osannate piu' il professor Monti come l'uomo cosi' credibile da fare la differenza in Europa a nostro favore. A Berlino conviene che gli italiani continuino ad avere un premier debole che applica la cura Monti-Merkel''.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech