lunedì 05 dicembre | 10:32
pubblicato il 29/gen/2014 15:19

Ue: Barroso, Italia riduca debito pubblico e abbia stabilita' politica

Ue: Barroso, Italia riduca debito pubblico e abbia stabilita' politica

(ASCA) - Bruxelles, 29 gen 2014 - L'Italia deve lavorare per ridurre il livello di debito pubblico e deve andare avanti senza incertezze politiche. Lo chiede il presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, al termine dell'incontro tra il collegio dei commissari e la delegazione del governo italiano a Bruxelles per la presentazione di Expo 2015. Tra i temi discussi nel corso dell'incontro, ci sono ''due elementi'' critici per il nostro paese e sui occorre lavorare. ''Il primo punto - spiega Barroso - e' il debito pubblico. L'Italia deve ridurre il debito, che e' di ostacolo al futuro del paese''. In secondo luogo c'e' il governo. ''MI auguro che ci sia una maggioranza stabile in questo governo''.

bne/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari