giovedì 23 febbraio | 19:52
pubblicato il 09/dic/2013 10:52

Ue: Barroso, crisi di leadership, cittadini piu' credibili di politici

(ASCA) - Milano, 9 dic - L'Europa sta vivendo una ''crisi di leadership'' dove ''la gente ha perso la fiducia nell'elite'' con il risultato che ''i cittadini hanno piu' credibilita' dei politici''. Questo il ragionamento del presidente della Commissione Europea Jose' Mauel Barroso, ospite oggi a Milano di un convegno promosso dall'Ispi alla presenza del premier italiano Enrico Letta.

''L'Europa - ha detto Barroso - e' stata colpita da una crisi economico-finanziaria poi diventata crisi di fiducia.

la crisi si e' poi trasformata in crisi di leadership con gente che ha perso la fiduca nell'elite''. Insomma ''l'opinione pubblica e' delusa'' al punto che ''i cittadini hanno piu' credibilita' dei politici''. E in questo contesto, le istituzioni europee hanno il dovere di ascoltare i cittadini. Dobbiamo chiedere - e' la parola d'ordine di Barroso - un contributo ai cittadini e saperli ascoltare''.

fcz/bra/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech