martedì 21 febbraio | 23:03
pubblicato il 17/gen/2013 11:57

Ue: Barca, su spesa fondi ci aspetta lavoro durissimo

(ASCA) - Roma, 17 gen - Nei prossimi tre anni ''il nostro paese dovra' affrontare un lavoro durissimo'' per completare il percorso di spesa dei fondi comunitari. A spiegarlo e' stato il ministro per la Coesione Territoriale, Fabrizio Barca, che ha confermato che l'Italia ''dovra' spendere circa 32 miliardi di euro nel prossimo triennio per centrare i target di spesa fissati''. Barca ha anche ricordato che nel corso del 2012, tutte le regioni italiane hanno centrato gli obiettivi ''51 programmi su 52 hanno superato i target di spesa - ha detto - solo un programma interregionale sugli attrattori culturali e' stato costretto a rinviare una parte di fondi indietro. Un fatto negativo, anche se parliamo di cifre molto piccole rispetto all'intero programma''.

rus/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia