mercoledì 22 febbraio | 01:02
pubblicato il 20/lug/2013 13:01

Udc: Forte, Cesa dimettiti, azzeriamo vertici partito

(ASCA) - Roma, 20 lug - ''Azzeriamo tutti i vertici del partito. Siamo a un crocevia o voltiamo pagina o siamo gia' morti''. Questa la richiesta fatta dall'esponente Udc Aldo Forte al segretario Lorenzo Cesa durante l'Assemblea nazionale dell'Unione di centro in svolgimento a Roma.

Assemblea nella quale Forte ha presentato un ''appello per una nuova Unione di centro, di cuore e di coraggio''.

''Non siamo stati in grado di interpretare il cambiamento, - ha denunciato Forte - gli italiani a vedere nei moderati solo tatticismi, furbizia, grigiore. L'Udc e' diventato un partito elitario, arroccato su temi etici, su moralismi e su posizioni oltranziste di responsabilita' lontane dalla vita di tutti i giorni''.

''Dobbiamo tornare alla nostra anima popolare, - ha aggiunto Forte - a rivolgerci al tessuto produttivo, alle piccole e medie imprese, al cosiddetto popolo delle partite iva. Dobbiamo essere cristiani, ma affermando che difendere la dignita' della vita per noi vuol dire prima di tutto difendere lavoro, casa e qualita' dell'esistenza''.

''Non ci rialzeremo - ha continuato Forte - se non costruiamo un progetto credibile, con una nuova classe dirigente selezionata dal basso, fatta di giovani, valorizzando i tanti che hanno governato e governano il nostro Paese sul territorio. Un progetto politico che deve nascere dalla partecipazione, dalla riflessione sui nostri valori e su un programma chiaro''.

''Per questo - ha poi concluso Forte rivolgendosi direttamente al segretario Cesa - Lorenzo ti chiedo un ultimo atto di amore per questo partito. Dimettiti. Azzeriamo i vertici del nostro partito. Solo cosi' potremo far rinascere una nuova Unione di centro, di cuore e di coraggio''.

com-ceg/min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia