sabato 03 dicembre | 17:23
pubblicato il 22/mar/2014 13:40

Udc: De Mita, unire moderati alternativi a sinistra e distanti populismi

(ASCA) - Roma, 22 mar 2014 - ''Guardare alla novita' che abbiamo di fronte e superare le ambiguita' del passato dal quale ciascuno di noi proviene, e' questa la sfida che dobbiamo portare avanti nel tentativo di riunire le forze popolari, quelle forze alternative alla sinistra e distanti dalle derive populiste e dal berlusconismo''. Lo dichiara Giuseppe De Mita, deputato dell'Udc e vicepresidente del gruppo ''Per l'Italia'' alla Camera.

''Concordo con Cicchitto - continua De Mita - rispetto alla necessita' di dare vita ad un'operazione innovativa.

Abbiamo il dovere di provare ad offrire un luogo di ricomposizione, sapendo che da soli non bastiamo. Ma dobbiamo avere la consapevolezza che un generico ''tutti insieme'' non si trasformera' in risposta politica. Inizia un nuovo percorso che va intrapreso con coraggio e speranza''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari