mercoledì 22 febbraio | 17:02
pubblicato il 06/mar/2014 13:36

Udc: D'Alia, Ppe italiano con Ncd e Per l'Italia, ma dialogo con FI

(ASCA) - Roma, 6 mar 2014 - ''Nel congresso dell'Udc e' stata decisa la linea unitaria di costruire il Partito Popolare europeo in Italia partendo dalle forze che sostengono l'attuale esecutivo, vale a dire Udc, Ncd e Popolari per l'Italia. Ma non e' sufficiente: lo spazio entro cui avviare questo dialogo non puo' escludere chi oggi ha la rappresentanza di circa il 20% degli elettori italiani, una porzione di elettorato alternativa alla sinistra. E mi riferisco a Forza Italia''. Lo afferma in un'intervista a Si24, quotidiano online siciliano, il deputato dell'Udc Gianpiero D'Alia, ex ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione.

''Nel momento in cui Renzi - spiega D'Alia - porta il Pd all'interno del Partito socialista europeo, la nostra strada e' quella di collocarci all'interno di un'area di ispirazione popolare. E' un cambiamento necessario per costruire una nuova offerta politica anche attraverso una nuova classe dirigente''. ''Chi, pure nell'Udc - conclude D'Alia - ritiene che il nostro partito debba essere una nuova Margherita, costola del centrosinistra, sceglie un percorso non condiviso''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe