martedì 06 dicembre | 14:04
pubblicato il 25/set/2014 09:16

Ucraina: Renzi, spero revoca sanzioni a Russia avvenga velocemente

+++Spero regga cessate il fuoco in Ucraina, valuteremo situazione+++.

(ASCA) - New York, 25 set 2014 - Matteo Renzi auspica che l'Unione Europea inizi ''molto velocemente'' il percorso che portera' alla revoca delle sanzioni contro la Russia per la crisi in Ucraina.

In un'intervista realizzata a New York con Bloomberg Tv, il presidente del Consiglio premette che ''l'aggressione'' nei confronti dell'Ucraina e' stato ''un terribile errore della Russia'' e ricorda che ''la decisione del nostro governo e' stata di avere la stessa posizione degli Usa'' circa le sanzioni alla Russia. E poi aggiunge: ''Nelle prossime settimane verificheremo la situazione negli incontri dei leader europei e degli ambasciatori, e spero che si possano revocare le sanzioni contro la Russia molto velocemente. Non per le reazioni in economia, ovviamente importanti per l'economia e per l'Italia in diversi settori, ma per un messaggio che riteniamo molto importante: Ue, Usa e Russia dopo il 1989 hanno costruito una strategia comune e credo che se ci fosse un segno di pace potremmo tornare indietro su differenti posizioni'' rispetto alle tensioni attuali.

Spiega Renzi: ''Non credo sia un problema di sanzioni. Il problema e' capire le relazioni tra Russia e Ue e tra Russia e Usa. L'aggressione contro l'Ucraina e' stato un terribile errore della Russia, ma ora c'e' un cessate il fuoco. E' importante, e' il primo segnale positivo dopo molti mesi.

Spero che il cessate il fuoco continui, e si arrivi ad un accordo di pace per l'area. Non credo si possa realizzare velocemente, ma sono fiducioso perche' per la prima volta ho visto i primi segni di un nuovo periodo. E allora verificheremo la situazione sulle sanzioni e sulle relazioni tra Ue e Russia''.

pol-tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni