domenica 19 febbraio | 13:47
pubblicato il 26/apr/2014 11:45

Ucraina: Renzi a Yatseniuk, forte sostegno Italia a riforme governo Kiev

Ucraina: Renzi a Yatseniuk, forte sostegno Italia a riforme governo Kiev

(ASCA) - Roma, 26 apr 2014 - ''Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha incontrato questa mattina a Palazzo Chigi il premier ucraino Arseny Yatseniuk, esprimendogli forte sostegno da parte dell'Italia al processo di riforme politiche ed economiche portate avanti dal governo di Kiev. All'indomani della dichiarazione G7, Renzi e Yatseniuk hanno convenuto sugli impegni a rispettare gli accordi di Ginevra. Il premier italiano - si legge in una nota di Palazzo Chigi - ha ribadito la forte aspettativa della comunita' internazionale che le elezioni presidenziali in Ucraina possano svolgersi nella data prevista del 25 maggio prossimo''. ''Il colloquio, al quale hanno preso parte anche il ministro degli esteri Federica Mogherini e il suo collega ucraino Andrii Deshchytsia, e' stato occasione per ribadire gli ottimi rapporti economici bilaterali tra Italia e Ucraina'', conclude il comunicato. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Sinistra
Fratoianni si presenta: Sinistra italiana sia un vero partito
Pd
D'Alema: Renzi non sia prepotente, questione è nelle sue mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia