giovedì 08 dicembre | 01:19
pubblicato il 03/set/2014 11:25

Ucraina: Cicchitto, ok dialogo, ma Putin ci ricorda sue armi nucleari

(ASCA) - Roma, 3 set 2014 - ''Per carita', con la Russia si deve trattare, ma quando Putin dice di non dimenticarci che ha un grande arsenale nucleare, vengono i brividi sulla schiena''. Lo ha dichiarato il deputato di Ncd Fabrizio Cicchitto, intervenendo alla trasmissione di Rai3 Agora' estate su Rai3 sulla crisi ucraina. ''Se noi abbiamo una Russia aggressiva - spiega il presidente della commissione Esteri della Camera - , che recupera dalla tradizione zarista e da quella comunista una forma di neoimperialismo, questo si somma al problema che abbiamo sul Medioriente, ma non possiamo dire che questo non e' un problema. Nell'Ucraina ci sono state delle grandi manifestazioni di liberta' che hanno messo in discussione l'egemonia della Russia su questo Paese''. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni