giovedì 19 gennaio | 11:47
pubblicato il 20/gen/2012 21:22

Tv/ Monti: Frequenze non possono essere date senza corrispettivo

Se Mediaset crede avere diritti naturale si riservi farli valere

Tv/ Monti: Frequenze non possono essere date senza corrispettivo

Roma, 20 gen. (askanews) - "E' naturale che una azienda" come Mediaset "si riservi di far valere i propri diritti se ritiene di averli, così come credo che l'opinione pubblica non sia sorpresa dalla decisione" presa dal Consiglio dei ministri sulla sospensione del beauty contest. Lo dice il presidente del Consiglio, Mario Monti, in un'intervista a 'Otto e mezzo'. "Le frequenze - spiega il premier - sono un bene scarso, un bene pubblico. Erano state prese certe decisioni per l'attribuzione, ma noi non vediamo perché, nel momento in cui abbiamo dovuto chiedere grandi sacrifici a molti, una risorsa pubblica venga concessa senza corrispettivo". "Non so cosa faremo dopo - osserva Monti - ma è naturale riflettere anche per ragionare sull'evoluzione tecnologica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina