domenica 26 febbraio | 13:32
pubblicato il 26/lug/2013 10:57

Turismo: Fipe, bene liberalizzazione Governo su wi-fi

Turismo: Fipe, bene liberalizzazione Governo su wi-fi

(ASCA) - Roma, 26 lug - La Fipe-Confcommercio accoglie con soddisfazione la liberalizzazione del wi-fi operata dal Governo, che ha respinto i tentativi di tornare ad una situazione di stretto controllo della rete, peraltro gia' superata dal 2011 con la modifica del Decreto Pisanu.

''Questa disposizione conferma quanto sempre sostenuto dalla Federazione - ha dichiarato in una nota il Presidente della Fipe, Lino Enrico Stoppani - sulla necessita' di consentire il libero accesso alla rete anche nei pubblici esercizi italiani. E' una misura che, da un lato, diminuisce i costi per le imprese non piu' tenute ad effettuare registrazione degli utenti e, dall'altro, eleva la qualita' dell'offerta turistica italiana consentendo a chiunque di sedersi in un bar e mettersi in contatto con il mondo, come avviene da tempo nella maggior parte dei Paesi. I pubblici esercizi sapranno fare la loro parte offrendo in modo capillare i collegamenti wi-fi e creando una rete diffusa su tutto il territorio''.

red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech