domenica 04 dicembre | 07:51
pubblicato il 20/set/2011 22:32

Turchia/ Napolitano scrive a Gul: L'Italia sgomenta vi è vicina

Nuova vile aggressione terroristica merita la più ferma condanna

Turchia/ Napolitano scrive a Gul: L'Italia sgomenta vi è vicina

Roma, 20 set. (askanews) - "E' con sincero sgomento che ho appreso del nuovo, grave attentato che ha colpito oggi Ankara, provocando tre vittime. Desidero in questa tragica circostanza rinnovare l'espressione della più ferma condanna di ogni vile aggressione terroristica e esprimere, anche nome di tutto il popolo italiano, i sensi della fraterna vicinanza dell'Italia all'amica Nazione turca". Lo ha scritto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano inviato al Capo dello Stato turco Abdullah Gul, reso noto dal Quirinale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari