martedì 17 gennaio | 16:34
pubblicato il 16/lug/2012 19:15

Trattativa Stato-mafia, Napolitano contro magistrati di Palermo

Conflitto attribuzione. S. Borsellino: attentato a Costituzione

Trattativa Stato-mafia, Napolitano contro magistrati di Palermo

Milano, (askanews) - E' dovere del Presidente della Repubblica difendere le facoltà che la Costituzione gli attribuisce: con questa motivazione Giorgio Napolitano ha deciso di sollevare conflitto di attribuzione nei confronti della Procura di Palermo per le intercettazioni di alcune sue conversazioni nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta trattativa Stato-mafia. Il dovere del Presidente, dice un comunicato del Quirinale, è "evitare che si pongano precedenti, grazie ai quali accada o sembri accadere che egli non trasmetta al suo successore immuni da qualsiasi incrinatura le facoltà che la Costituzione gli attribuisce".La decisione di Napolitano ha scatenato la dura reazione di Salvatore Borsellino, fratello del magistrato ucciso dalla mafia esattamente 20 anni fa: la definisce "un'incredibile iniziativa" che "punta a condizionare le indagini". "In questo caso si tratta di un attentato alla Costituzione e della necessità di una sua messa in stato di accusa. Si tratta della reazione di un uomo disperato che sa che se le intercettazioni venissero alla luce non avrebbe altra possibilità che dimettersi".Il procuratore capo di Palermo Francesco Messineo ha spiegato che "si tratta di un'intercettazione occasionale, un fatto imprevedibile che sfugge alla normativa in esame. Le norme messe a tutela del Presidente della Repubblica riguardo a un'attività diretta a limitare le sue prerogative sono state rispettate".

Gli articoli più letti
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Nato
Mattarella:Nato straodinariamente importante per pace e sicurezza
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Ue vuole manovra bis Italia, Gentiloni mercoledì da Merkel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa