lunedì 20 febbraio | 04:59
pubblicato il 09/ott/2014 11:46

Trattativa, presenza legali a Quirinale tutela diritti imputati

Corte Assise Palermo spiega il no a Riina, Bagarella e Mancino

Trattativa, presenza legali a Quirinale tutela diritti imputati

Palermo, 9 ott. (askanews) - Il diritto di difesa degli imputati del processo sulla trattativa Stato-mafia, che non potranno assistere all'udienza in cui il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sarà ascoltato come teste al Quirinale, sarà "comunque adeguatamente assicurato dalla assistenza tecnica, e dalla presenza dei difensori che lo esercitano in forza di un potere di rappresentanza legale e convenzionale, nonché dalla facoltà degli imputati medesimi, nel prosieguo del dibattimento, di far valere nelle forme e nei tempi prescritti ogni difesa ritenuta utile anche in relazione all'atto istruttorio che viene assunto al di fuor dell'aula d'udienza così come avviene negli altri casi previsti dalla legge". Lo si legge nell'ordinanza con cui la Corte d'Assise di Palermo ha respinto la richiesta degli imputati Riina, Bagarella e Mancino di assistere all'udienza in programma al Quirinale il 28 ottobre.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia