domenica 04 dicembre | 01:25
pubblicato il 11/apr/2014 12:23

Trasporti/Senato: Tav, e' legge accordo per linea Torino-Lione

(ASCA) - Roma, 11 apr 2014 - Con 173 voti a favore, 50 contrari e 4 astenuti l'Assemblea del Senato il 9 aprile ha approvato in via definitiva la ratifica dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica francese per la realizzazione e l'esercizio di una nuova linea ferroviaria Torino-Lione. Approvazione arrivata al termine di una seduta caratterizzata da forti polemiche e interruzione dei lavori. La linea Torino-Lione si inserisce nel Corridoio 5 Lisbona-Kiev, compreso tra i dieci collegamenti prioritari dell'Unione europea, e per realizzarla occorrera' comunque un protocollo addizionale. M5S e Misto-SEL hanno fortemente criticato un'opera giudicata costosa, avversata dalla popolazione della Val di Susa perche' dannosa per l'ambiente, infiltrata dalla mafia e inutile sotto il profilo logistico ed economico. PI, PD e SC hanno invece sottolineato che la mancata realizzazione dell'infrastruttura comporterebbe un danno economico e la perdita di credibilita' del Paese per mancato adempimento di impegni internazionali.

Il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Riccardo Nencini ha posto l'accento sul carattere strategico dell'opera e ha evidenziato che la scelta di potenziare il trasporto merci su ferro a scapito di quello su gomma garantisce la riduzione di gas serra.

Dopo il via libera di palazzo Madama il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi in una nota ha dichiarato, commentando l'esito del voto, che nonostante ''le esuberanti proteste di chi vuole a tutti i costi fermare quest'opera, i numeri dicono chiaramente che la maggioranza degli italiani la vuole''. ''La Tav Torino-Lione - ha concluso Lupi - e' una realta' dalla quale non si torna indietro''.

lcp/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari