sabato 25 febbraio | 02:07
pubblicato il 16/lug/2014 19:36

Trasporti: Serracchiani, Autorita' strumento utile che mancava

(ASCA) - Trieste, 16 lug 2014 - ''Strumento utile, che oggettivamente mancava nel nostro sistema''. Con queste parole la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, ha definito l'Autorita'di regolazione dei trasporti, il cui presidente, Andrea Camanzi, ha tenuto oggi a Roma la prima relazione sull'attivita' svolta a partire dall'insediamento del nuovo organismo, nel settembre dello scorso anno.

''Dalla relazione del presidente Camanzi - ha aggiunto Serracchiani - e' emerso che l'Autorita' sta svolgendo funzioni importanti, in grado di sopperire a talune lacune del nostro sistema trasportistico e dirimere questioni aperte. Sono stati individuati diversi problemi e sono state elaborate delle proposte di soluzione, in particolare sul tema del trasporto ferroviario e di quello aereo. Mi pare che si stia procedendo nella giusta direzione per favorire la concorrenza, perseguire l'efficienza dei servizi, contenere i costi''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech