domenica 04 dicembre | 20:08
pubblicato il 25/lug/2013 12:21

Trasporti: Braia (Regioni), garantire servizi minimi tpl

(ASCA) - Potenza, 25 lug - ''Garantire il regolare funzionamento del trasporto pubblico urbano e il livello qualitativo dei servizi minimi a tutte le comunita' regionali che hanno peculiarita' diverse determinate dalla quantita' e qualita' delle infrastrutture viarie, ferroviarie ed aeroportuali. Siamo disposti ad atti plateali per difendere i nostri territori, ad evitare ulteriori tagli che depauperebbero le comunita' di ulteriori servizi che inciderebbero sulla tenuta socie e sullo sviluppo economico dell'intera Regione. E' a rischio la coesione sociale delle nostre aree soprattutto quelle interne, che rischierebbero l'isolamento''. E' quanto dichiarato dall'assessore regionale alle Infrastrutture Luca Braia (in qualita' di componente della cabina di regia nazionale ''Trasporto pubblico locale') durante un'audizione alla IX commissione trasporti della Camera sul tema del trasporto pubblico locale.

L'audizione si e' svolta all'interno di un' indagine conoscitiva avviata dalla commissione trasporti per avere un quadro dettagliato dei problemi principali del settore. Con il coordinatore della commissione trasporti della Conferenza, l'assessore della Campania prof. Vetrella, Braia ha consegnato un documento che analizza le criticita' del settore che sono di natura finanziaria a causa dell'insufficienza e incertezza delle risorse, ma anche operativa (difficolta' a rispettare alcuni parametri di efficientamento). ''Al Governo - ha spiegato Braia - chiediamo di rivedere l'impianto normativo rendendolo piu' coerente ed efficace in quanto presenta contraddizioni con la titolarita' delle competenze in materia di TPL in capo alle Regioni e alle Province autonome. La nostra richiesta e' di ampliare la quota di fondo TPL da considerare fuori dal patto di stabilita' e di integrare i circa 5 miliardi di euro dell'attuale Fondo nazionale con una quota aggiuntiva da destinare agli investimenti per rinnovare il parco vetture ed inserire l'innovazione tecnologica nella gestione delle flotte , fermi oramai da troppi anni in questo settore. Non siamo disposti a essere ancora penalizzati nella ripartizione delle risorse in quanto il riparto , anche se non puo' piu' essere effettuato fondamentalmente solo in base alla spesa storica ed numero dei chilometri percorsi , vanno aggiunti criteri oggettivi come l'organizzazione e l'efficienza da correggere con parametri che tengono conto delle peculiarita' regionali e degli enormi GAP infrastrutturali esistenti nel paese , che hanno origini storiche, temi rispetto ai quali abbiamo dimostrato di essere considerata regione virtuosa e quindi benchmark tra tutte quelle del Sud e quelle piccole d'Italia. In quest'ottica, come regioni , siamo mossi con anticipo affidando a dei gruppi di lavoro il compito di elaborare una piattaforma di proposte condivise con il governo che ci auguriamo possano essere considerate nella prossima legge di stabilita'. Anche in Basilicata avvieremo un tavolo di confronto con le province ed i comuni e gli operatori per prepararci adeguatamente al piano di riprogrammazione da consegnare al governo entro il 25 ottobre prossimo e per effettuare valutazioni tecniche del sistema di mobilita' in Basilicata che servira' da griglia tecnica su cui costruire l'impianto della nuova progettazione in materia di trasporti da difendere in ambito nazionale''.

com/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari