martedì 17 gennaio | 12:34
pubblicato il 01/set/2014 17:50

Toti: nella riforma della giustizia alcuni timidi passi giusti

Servirebbero provvedimenti per equita' ai nostri tribunali (ASCA) - Bologna, 1 set 2014 - Nella riforma della giustizia annunciata dal governo Renzi ci sono alcuni "timidi" ma servirebbe qualche provvedimento per dare piu' equita' ai tribunali. Lo ha detto Giovanni Toti, consigliere politico di Forza Italia, a margine della Festa nazionale de l'Unita' a Bologna.

"Nella riforma della giustizia - ha detto Toti - ci sono alcuni passi in senso giusto molto timidi come la responsabilita' civile dei magistrati", ma "ci sono altre cose che vanno nella direzione opposta" come per esempio "il blocco della prescrizione, il ritorno al falso in bilancio perseguibile d'ufficio e l'autoreciclaggio" che "non sono utili alla giustizia". "Servirebbe - ha aggiunto - una grande riforma che desse un po' di equita' ai nostri tribunali".

Pat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Parigi, la protesta dei motociclisti "vintage" francesi
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate